mercoledì 24 aprile 2013

NIENTE FOTO, GRAZIE

perché si è star già da piccoli...


domenica 21 aprile 2013

Tanti auguri a me...
Tanti auguri a me...
Tanti auguri a meeee....
Tanti auguri a me!



Oggi è il mio bis ventesimo compleanno!



venerdì 19 aprile 2013

GABRI: PRIMA E DOPO

che la mamma ha deciso di fare quello che da tre mesi pensava di fare, ma poi non aveva il coraggio... ed onestamente anche a metà lavoro la tentazione di fermare le forbici c'era...



prima




e dopo!

lunedì 15 aprile 2013

L'ARTE PRIMA DI TUTTO

eccolo qua, il mio piccolo artista da strapazzo che si diletta con i pennarelli (ovviamente quelli lavabili!)



per ottenere due fantastici risultati, invidiabili in tutto e per tutto:


venerdì 12 aprile 2013

UNA PROVA IMPORTANTE

che il mio piccoletto ha superato egregiamente.

Sabato scorso abbiamo fatto la prova "notte dai nonni".
Visto che sono 19 mesi che non facciamo una notte intera e che io avevo la premiazione del concorso nel pomeriggio con cena annessa, abbiamo deciso di provare a far dormire il nostro patato dai nonni.
I prescelti, di comune accordo, sono stati i nonni materni.

La giornata è andata così:
mattina insieme io e lui, giochi coccole e preparativi
pranzo dai miei, così s'è goduto babbo (o mammo come dice lui), mamma, zio, nonno e nonna
dopo pranzo s'è addormentato, lo abbiamo messo a dormire nel lettino da campeggio nuovo, rifatto con le lenzuola portate appositamente dal suo lettino di casa e col piumino di casa
poi io e nano siamo andati via

ho avuto tanto da fare nel pomeriggio durante la premiazione del concorso, ma il pensiero al piccoletto c'è stato di continuo.
Mi ero imposta di non chiamare, per due motivi: uno per non stimolarlo a cercarmi se avesse capito che ero io al telefono, l'altro per imparare anche io a stare un po' lontana da lui.
(eh si, diciamo che questa prova è stata sia per lui che per me e Nano)

La notte

VENTO VENTO E VENTO

Uffa, oggi è una giornata stupenda, temperatura mite, sole caldo, peccato che c'è 'sto maledetto vento che rompe...
stamani ho provato ad uscire col mio nanerottolo, ma ad ogni traversa ci schiaffeggiava una folata di vento così forte che mi ha convinta a ritornare a casa presto.

che palle :(


Gustav Klimt - Maternità

lunedì 8 aprile 2013

VATTI A FIDARE

C'è chi dice che sono esagerata, può darsi.

Ma quando mi capitano queste cose vado in bestia, perché mi rendo conto che se anche non vengono fatte con cattiveria, non c'è più la testa per potersi fidare, come invece pretenderebbero le persone e come sarebbe normale...

Racconto tutto:

ieri mattina siamo usciti con Gabri dopo averlo preso da mia mamma (questa poi è una prova importante che racconterò a parte).
Eravamo a pranzo dai miei suoceri, perciò siamo andati a parcheggiare dietro casa loro e visto che hanno casa vista parco giochi ne abbiamo approfittato per portare il bimbo a fare un po' di altalena e corse.
Probabilmente ci hanno visti dalla finestra, non so, fatto sta che ad un certo punto ho visto mio suocero arrivare in pineta. Bene, visto che le due velocità delle gambe del mio patato sono 0 quando è stanco morto o dorme e 10 quando è "a piede libero", due occhi in più per il bimbo o per il passeggino non fanno male.
Verso mezzogiorno Nano è andato ad un appuntamento per vedere un lavoro (quando si è in proprio non ci sono giorni di festa) ed io sono rimasta con il piccoletto e suo nonno.
Gabri s'è messo a correre, ho iniziato a seguirlo quando mio suocero mi ha detto "vado io", visto che in tre secondi già s'era allontanato di diversi metri neanche ho avuto modo di rispondere che

martedì 2 aprile 2013

MINACCE E (piccole) VITTORIE casalinghe

Quando preparavamo casa Nano studiò il "mobile" della tv in modo che fosse robusto perché doveva tenere un acquario con 100 litri d'acqua.

Così facemmo il nostro bellissimo e moderno mobile con i tubi innocenti, le tavole gialle da cantiere ecc. (anche se sono quattro anni che lotto per trovare una soluzione che nasconda quei fili penzoloni orribili)

Io gli dissi "dell'acquario non voglio saperne niente, te ne occupi te"
risposta "si si, stai tranquilla"

ok, moglie e conviventi, sapete tutte cosa significa il TRANQUILLA di un uomo, vero?

ecco, nell'ultimo anno ha cambiato l'acqua ai pesci (andrebbe fatto una volta al mese più o meno) quattro volte, tutte sotto stressamento acuto da parte mia.

settimana scorsa mi ha detto di togliere l'acqua perché il giorno dopo avremmo cambiato quella dell'acquario (per chi non lo sapesse, l'acqua va tolta per far si che tutto ciò che è in più si depositi e poi non vada a finire nell'acquario, inoltre stando in casa si livella la temperatura, che se è troppo fredda i pesci muoiono)

stamani, dopo una settimana di taniche dentro il box doccia in attesa del cambio acqua, ho detto a Gabri "oggi, visto che piove, si gioca a smontare un acquario"... ecco, dopo questa minaccia, dopo pranzo l'acqua è stata cambiata...volete vedere in che condizioni stanno i pesci (due, perché gli altri venti guppi che c'erano sono morti mese dopo mese) adesso che c'è il sudicio in sospensione? (quando veniva cambiata una volta al mese questo non avveniva MAI)... cose da denuncia alla LAV...

nebbia in valpadana? no, solo un acquario...