mercoledì 10 agosto 2011

UN PO' DI LATITANZA: ecco cosa ho fatto!

Ciao a tutte, dopo un bel po' di giorni di latitanza sono tornata.

Tutto ok e sono ancora "intera", come si dice dalle mie parti.
Ma sono successe tante tante cosette!

Innanzi tutto c'è stato Artestate (dal 25/07 al 01/08), l'evento fotografico che col mio fotoclub organizziamo ogni anno, lavorandoci per mesi e mesi, ed anche se visto il mio avanzato stato di gravidanza non ho potuto fare molto, non ho voluto assolutamente mancare. Questo per più motivi: innanzitutto perché in quanto anziana del fotoclub non potevo mancare; poi sono la segretaria, quindi di  nuovo non potevo mancare; inoltre è bello e piacevole in queste occasioni essere presenti, perché c'è la possibilità di incontrare appassionati di fotografia, maestri di fotografia, ed in alcuni casi amici virtuali di siti fotografici, che finalmente prendono forma ed un volto! Poi avevo delle fotografie esposte; aggiungiamo che alle serate con ospiti io sono solitamente la valletta, perché le altre (anche se più bellocce) si vergognano a portare le targhe ed i riconoscimenti da consegnare; infine è l'epilogo di un lavoro che dura un anno, perché perdermi questa occasione?

Il tema di quest'anno era Forme e Figure, e le mie fotografie esposte erano queste:





mentre nella proiezione "Racconti", cioè i portfolio dei soci del Fotoclub avevo un lavoro che mi è stato detto essere originale, le fotografie le potete vedere qui PORTFOLIO , perché da ridurre e postare qui sono troppe! :)

E con questo siamo arrivati ai primi di agosto...ma le novità hanno da venire!

3 commenti:

  1. Ciao Francy! Che belle queste fotografie!!!..... Stavo guardando il tuo contagiorni.....Ma manca davvero pochissimo all'arrivo di Gabriele!!!!!! Che super emozione!!!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie Gracy, sono felice che le mie foto ti piacciano! Sai, noi "artisti" siamo un po' esibizionisti ;)

    Ebbene si... Gabry si sta avvicinando al mondo vero, anche se al momento si presenta ancora podalico e probabilmente il contatore verrà stoppato prima per taglio cesareo! :(
    Peccato perché il mio primo figlio avrei voluto partorirlo in modo naturale, provare anche io quell'emozione che provano tutte le donne che diventano mamma così...

    RispondiElimina
  3. Avrei tanto voluto anch'io un parto naturale...ma Lollino proprio non passava! Comunque...è stata una bella emozione anche con il cesareo..non senti alcun dolore e pensi solo che stai per vedere il tuo piccolino..Sentirlo piangere per la prima volta poi, è indescrivibile! E la ripresa è stata più veloce di quanto immaginassi...dopo poche ore sei già a spasso per il reparto col tuo piccolino urlante!!!! Un bacio!

    RispondiElimina