lunedì 31 dicembre 2012

BUON 2013 A TUTTI

Come avete trascorso la fine dell'anno?
E cosa avete fatto come prima cosa il primo dell'anno?

Il mio 31 dicembre è così: una tazza di cioccolata calda (alla faccia della dieta, oggi è l'ultimo dell'anno e questa con due uova al tegamino -che adoro- è il mio cenone!), i Griffin in tv, Gabri che dorme nel suo letto e Nano in ospedale... beh, sicuramente domani sarà la prima volta che il primo dell'anno sono fuori casa ad un orario da giorno normale!

PS: Gabri s'è addormentato, al solito, nel seggiolone, con i giocattoli in mano...:


venerdì 28 dicembre 2012

NON E' IL POST CHE AVREI VOLUTO POSTARE

Il Natale è appena passato, altre feste ci aspettano, dall'ultimo dell'anno alla befana.
Avrei voluto raccontare di questo Natale di Gabri, che ha festeggiato con tanti regali, che alcuni li ha amati subito, di altri è rimasto indifferente, alcuni lo hanno stranito. Avrei voluto raccontare del pranzo dai miei col piccoletto che ogni tanto andava a trovare la "nonna nonna" in camera, che stava nel suo letto senza ricordare che era Natale, nonostante gli fosse stato detto più volte in vari momenti della giornata.
Avrei voluto parlare dei regali tra noi grandi, con i più grandi, eccetera eccetera.
Ma mi trovo a inaugurare la serie dei 300 post con la preoccupazione per la salute

lunedì 24 dicembre 2012



TANTI TANTI TANTI AUGURI A TUTTE LE MAMME
AI  PAPA'
MA SOPRATTUTTO AI BAMBINI
PERCHE' NATALE E' LA 
LORO FESTA!!!

venerdì 21 dicembre 2012

E FINALMENTE ANCHE A CASA MIA E' NATALE

(questo post l'ho scritto ieri sera, giovedì, ma non avevo la foto dell'albero né voglia di alzare il mio sedere dalla poltrona comoda per andare a farla, quindi lo pubblico in ritardo!)

Dopo tanti pensieri e ripensamenti, dopo aver investigato nelle case di amici ed amiche, dopo l'esperienza del pranzo di domenica scorsa con le amiche, a casa di Nebbia, dove è stato smontato completamente fino all'altezza di portata di mano, ovviamente dal mio e non dagli altri due, ho deciso di offrire al monello di Gabri l'albero di Natale, perché senza di lui per me non è Natale.
Non ci sono regali, pacchettini scintillanti, lucine indoor o outdoor, vetrine innevate, luccicanti, rosseggianti, babbi natali appesi alle finestre, piste per pattinaggio sul ghiaccio, scuole chiuse, ecc che reggano il confronto con l'albero di Natale in casa, con le luci che si accendono e spengono intermittenti con le musiche natalizie, con le palline (in verità poche quest'anno così prima finisce prima smette di smontare!), campanelli, uccellini e stella.
Ovviamente l'ho fatto adesso, prima di accendere il pc, con lui che dorme.
Non vedo l'ora che arrivi il loro primo incontro, andato a letto con la solita casa, svegliato con l'albero montato. 
Quest'anno non ho fatto il test pre albero delle lucine, e ovviamente quest'anno una delle due file non funziona...azzz...
Vabbè, diciamo che va bene anche così!

giovedì 20 dicembre 2012

OBIETTIVO DIETA 4° settimana

Ok, lo ammetto,non sono in linea con le previsioni di Melarossa, ma la cosa non mi interessa, anche perché la loro idea di un chilo alla settimana mi sembra troppo pesante.
E poi sono golosa, e poi alle volte penso a preparare pranzo e cena a tutti ed io rimango per ultima, al punto che quando tocca a me mangiare è tardi e non ho magari tolto la verdura dal frigo o preparato quello che la dieta diceva, quindi mi arrangio!

Comunque in un mese ho perso, nonostante pranzi e cene, un kg!



e le mie amiche Brioscina e Lisa?

mercoledì 19 dicembre 2012

CHE BRUTTO SOGNO

che ho fatto questa notte.

"...ero in un ambiente grande, con tanta gente, mi sentivo a mio agio come fossi a casa mia. Eravamo tante mamme, alcuni papà e tanti bimbi.
Ad un certo punto del personale sanitario prende tutti i bimbi, vanno oltre una porta e chiudono.
Nessuno può entrare. 
Eravamo tutti tranquilli.
Infatti dopo pochi minuti tornano piano piano tutti i bambini, tutti tranne il mio.
Inizio a cercarlo, vado in giro, lo chiamo, chiedo di lui, faccio vedere la foto alle mamme, al personale, ai papà, ai bimbi. Nessuno l'ha visto. Nessuno ne sa niente, cercano di rassicurarmi, garda in giro.
Trovo un mio amico (in realtà un ragazzo che non vedo da minimo 3 anni), mi siedo al tavolino con lui, gli racconto l'accaduto, appoggio la fronte al tavolo e mi metto a piangere a dirotto..."

poi

lunedì 17 dicembre 2012

TUTTO IN POCHE ORE

Buongiorno!

Stamani alle sette era freddo umido e nuvoloso, che mi sono detta: oggi vedrai piove.


Poi le nuvole se ne sono andate, è uscito il sole ed il cielo è diventato azzurro, ed ho pensato: ah bene, meno male ci grazia un po', magari farà caldo come ieri che sembrava

CALAZIO

Fino al mese di luglio di quest'anno non avevo idea di che cosa fosse, anzi non lo avevo mai sentito rammentare.
Poi me ne ha parlato il pediatra, me ne ha parlato quando ho portato Gabri a fargli vedere l'occhio destro, dove sulla palpebra era apparso un bollicino enorme, che io chiamavo Orzaiolo.
Girando per i siti che si trovano su internet ho trovato questa definizione, grazie alla quale ho capito la differenza tra i due: 
Il "Calazio” è un’infiammazione cronica di tipo granulomatoso di una ghiandola del Meibomio che determina una tumefazione indolore della palpebra superiore o inferiore. 
 da Italiasalute.it
Ecco, ora che so cosa ha Gabri all'occhio cosa devo fare?

Il pediatra mi ha dato una pomata antibiotica, che non gli ha fatto niente.
Tornata da lui con l'occhio sempre più gonfio,

sabato 15 dicembre 2012

E POI E' ARRIVATA ALICE

oggi pomeriggio, avete presente un sabato dieci giorni prima di natale, cosa c'è da Euronics?

ecco, io oggi pomeriggio, alle 18 circa, in quel posto, mi sono trovata a leggere un sms che mi ha mandato la mia amica Sabbr, un'amica che conosco da più o meno 15 anni, che è una di quelle persone che so che c'è, una di quelle persone che nella tua vita sono importanti.

ecco, oggi leggo il suo sms:

"alle 15.05 è nata Alice..."

ed io come una scema mi sono trovata in mezzo a questo grande magazzino dell'elettronica pieno zeppo di gente, con le lacrime agli occhi per la felicità.

oh, ma quanto sono stata felice di essere con quelle lacrime agli occhi, le stesse che più o meno nove mesi fa mi riempirono gli occhi quando mi disse che aspettava quella piccoletta che oggi è nata.

Benvenuta Alice.


OBIETTIVO DIETA 3° sett.

niente foto questa settimana, non perché non l'abbia fatta, ma solo perché non l'ho scaricata...
credevo di avere le macchina fotografica in cameretta di Gabri, invece no, era a portata di mano, così aspettate un momento che la scarico...
ma vi avviso, che questa settimana non sono stata affatto brava, anzi...

visto che ho avuto un paio di cene, credo proprio che il +300gr che vi mostrerò possa essere giustificato... e sappiate che 
domenica 16 pranzo di natale con le amiche storiche
lunedì 17 cena col fotoclub

NON CI FACCIAMO MANCARE NIENTE!

A parte il fatto che c'ho il Nano che è malato da una settimana, con febbre che oscilla da 37 a 38.5 e tosse noiosa al punto che alle volte mi sveglia.
A parte questo, due giorni fa vado a lavare il sederino di Gabri che ha fatto la cacca e non viene l'acqua calda. Mi trovo con il piccoletto mezzo gnudo che ritrae i piedi quando sfiora l'acqua ed il suo sedere all'aria.
Nano che è del mestiere va a vedere la caldaia, va continuamente in blocco, così dopo aver deciso che il piccoletto si "lava" con le salviettine umide, chiama il tecnico.
Facciamo una prova: fuochi di cucina accesi, lui avvia la caldaia e i fuochi si spengono... Magia?? No, dice il tecnico, ma hai pagato la bolletta? un po' scherzando un po' no.

domenica 9 dicembre 2012

E POI LO TROVI QUI...

senti un  mugolio, è proprio accanto a te, poco dietro, ti giri ma non lo vedi...
Gabri dove sei?
mmmmm
Gabri?? un po' allarmata
mmmmm
poi abbassi abbassi abbassi lo sguardo e lo trovi qui:



sabato 8 dicembre 2012

UFF

Giornate lunghe e noiose, buie e fredde.
La mia giornata tipo in inverno è pesante e lunga, con Gabri la mattina usciamo, giochiamo, facciamo spesa e incontriamo amici/che.
Di solito lui si addormenta all'ora di pranzo oppure subito dopo, e fino alle due e mezzo nel primo caso oppure 4 e mezzo cinque dorme, poi c'è da inventarsi un pomeriggio in casa. 
Volevo ricominciare a portarlo in piscina, ma tra raffreddore, febbre e tosse ogni volta mi sono trovata a dover rimandare, oramai siamo quasi a Natale, quindi aspetterò gennaio, nella speranza di riuscire a portarlo così che sia io che lui ci togliamo da queste quattro mura.
Intanto aspetto ogni settimana il giovedì, giorno in cui il pomeriggio la Asl mette a disposizione

SICUREZZA... QUANTO MI COSTI!

Avete fatto il conto di quanto cosa mettere in "sicurezza" la casa per questi rospetti che saltellano da una parte all'altra della casa?

MAMMA MIAAA!!!!

Ho comprato un numero incredibile di ferma cassetti e sportelli, quelli della chicco, da Ideal Bimbo a soli (e sottolineo soli) cinque euro l'uno...

 

MA CHE BEL NUMERO

mi è cascato l'occhio, per caso, sul numero di visite al mio blog, in quel momento era 55.500... ed ho pensato: "che bel numero", e niente... ho pensato di condividere questo pensiero!

giovedì 6 dicembre 2012

OBIETTIVO DIETA 2° settimana

Questa settimana non sono stata brava, ero in fase premestruale ed avevo una fame irrefrenabile ad ogni ora del giorno e della notte!
Comunque il peso è rimasto pressoché invariato, e vista la quantità di schifezze che ho aggiunto alla dieta, compresa pizzata in compagnia, posso dirmi soddisfatta!




e posso dirmi soddisfatta anche perché comunque siamo a - 100gr!!!
(uahahhhhaaaaahhhh!!!! una conquistona ^_^ )

martedì 4 dicembre 2012

NOVITA' ALIMENTARI NELLA DIETA DI GABRI

Negli ultimi due mesi ho sperimentato un po' di cose nuove nella dieta di Gabri, sia come alimenti che come modo di mangiarli.
Lo scorso inverno gli feci assaggiare varie volte la spremuta d'arancia, negli ultimi giorni invece gli faccio mangiare a morsi sia gli spicchi di mandarino che l'arancio (questa sera a cena ne ha mangiato quasi uno intero). Ed anche la mela, che quando me ne vede una in mano vuole assolutamente addentarla anche lui!

Appena rientrammo dalle ferie, nel mese di ottobre, iniziai a dargli il latte di mucca sospendendo quello formulato. E il mio patatone l'ha apprezzato, come di solito avviene con tutte le novità!

Poi gli ho fatto assaggiare il kiwi, ed anche quello è piaciuto, e gli è piaciuto mangiarselo con le mani, da solo!
Ma soprattutto abbiamo iniziato a mangiare il famoso, temuto uovo.
Come disse il pediatra ho iniziato con una spolverata nella minestra del tuorlo, lessato bene bene, aumentando poco per volta adesso siamo arrivati al tuorlo intero. Ieri abbiamo iniziato con l'albume, che si dice essere estremamente allergenico a causa delle proteine che contiene, come meglio spiegato in questo sito.
Con il giorno del suo primo compleanno Gabri ha iniziato anche a mangiare

domenica 2 dicembre 2012

SINDROME PRE-MESTRUALE

(premessa: a me non piace il pesce)



Prima delle mestruazioni, mangerei anche le acciughe...
se solo fossero ricoperte di zucchero! O_o

sabato 1 dicembre 2012

COSA FACEVATE?

Cosa facevate voi ieri sera, alle 23 circa?
Io cazzeggiavo con photoshop e internet, Nano guardava la tv, Gabri dormiva.

Cosa facevate voi ieri sera, alle 24 circa?
Io cazzeggiavo con photoshop e internet, Nano guardava la tv, Gabri dormiva.

Cosa facevate voi ieri sera, alle 01.30?
Nano dormiva, Gabri piangeva, io mi alzavo dal letto e lo cullavo per farlo riaddormentare.

Cosa facevate voi ieri sera, alle 02.30?
Nano dormiva, Gabri dormiva e un po' si agitava stando in braccio a me che ero seduta sul divano, tremolante di freddo con una coperta messa alla peggio sulle spalle.

giovedì 29 novembre 2012

OBIETTIVO DIETA 1°sett




mi scuso per la foto pessima, ma come vedete, di fronte ai miei ci sono i piedini di Gabri...!!!

Comunque la prima settimana ho perso solamente 700 gr, e non il kg previsto dalla dieta, ma non importa, l'importante è scendere!

Inizia la seconda settimana, oggi pasta al burro...WOOOWWWW!!!!

martedì 27 novembre 2012

5

La settimana scorsa Gabri è stato male.
Martedì pomeriggio, dopo aver giocato per una mezz'oretta con la nipote della signora al piano di sotto, ed aver fatto un sonnellino di dieci minuti s'è svegliato con la febbre a 39.1
Da quel momento ha avuto febbre alta fino a venerdì, il pediatra ha detto che sarebbe potuta essere la sesta malattia, ma l'avremmo saputo solamente dopo il terzo giorno, alla scomparsa della febbre e l'arrivo di tanti  puntini piccoli piccoli e rossi.
Il venerdì alla febbre s'è aggiunta la diarrea, la febbre che nei giorni precedenti aveva raggiunto punte di 40.1 di notte e 39.8 di giorno aveva iniziato a diminuire comunque era intorno a 38.5/38.8.
Sabato febbre sotto i 38, diarrea persistente, sedere arrossato, ma niente puntini.
Domenica come d'incanto passato tutto.
E mentre cercavamo di vestirlo, con le solite rocambolesche manovre con lui che si dimena come un'anguilla, Nano che lo regge e distrae in qualche modo, io che lo inseguo con i vestiti i mano, tra una risata e il tentativo di un morso a tradimento, ho visto lì che svettava nel suo biancore sul rosa delle giovani gengive, il quinto dentino...
Sinceramente avevamo pensato anche ai denti, ma controllavamo continuamente gli incisivi laterali superiori, visto che da due mesi sono lì a spingere, invece ha fatto capolino un incisivo laterale inferiore... che sia stato lui?!?!

giovedì 22 novembre 2012

OBIETTIVO DIETA

Ufficialmente oggi inizio con una dieta vera da seguire.
L'ho fatta sul sito melarossa.it
Per farti la dieta devi iscriverti, c'è un breve "colloquio" e devi inserire peso di partenza, quello che desideri raggiungere, misure e loro ti elaborano ogni settimana la dieta dei sette giorni successivi, ti chiedono il peso x fare un grafico con l'andamento reale rispetto alle loro previsioni e tutto sommato sembra una dieta fattibile.
Personalmente ho apportato alcune modifiche, perché il sistema ti permette di indicare solo un alimento non desiderato, quindi gli altri devo toglierli e sostituirli io...magari i risultati saranno più lenti, ma se ci saranno sarà comunque un successo!!!

Intanto questo è il punto di partenza:


martedì 20 novembre 2012

OLI VEGETALI... quanti dubbi!

Nel periodo della gravidanza, poiché avevo il diabete gestazionale ed ero a dieta stretta, ogni volta che volevo mangiare qualcosa al di fuori dalla dieta che mi aveva fornito il centro diabetologico dovevo consultare la dottoressa che mi aveva in cura.
Una volta le portai l'etichetta di una confezione di biscotti, senza zuccheri, per sapere se potevo ogni tanto mangiarli al posto delle tristissime fette biscottate o dei due etti e mezzo di yogurt per colazione.
Letta la lista degli ingredienti mi disse che si, se volevo una volta ogni tanto con quei biscotti avrei potuto fare colazione, ma solo raramente perché contenevano olio di palma, del quale era tutt'altro che d'accordo a farmi mangiare.
Tempo fa mi tornò in mente quella sua dichiarazione quando vidi casualmente gli ingredienti dei biscotti a marchio Coop, dove l'olio di palma è contenuto, mi domandai perché fa male, ma ero al supermercato e quando arrivai a casa avevo ben altro che documentarmi a proposito, poi la cosa mi passò di mente (ah, nel dubbio non ho più preso quei biscotti!).
Stamani mentre addormentavo il mio patatone mi è caduto l'occhio sulla confezione delle fette biscottate Coop, che contengono anch'esse questo olio vegetale, così appena messo l'angioletto dormiente a letto ho acceso il pc per documentarmi una volta per tutte.

...beh, una volta per tutte si fa per dire.

Ho trovato vari siti con opinioni diverse, c'è chi sostiene che fa malissimo, chi che se consumato in modica quantità non è affatto dannoso

martedì 13 novembre 2012

LA QUIETE DOPO LA TEMPESTA

Purtroppo tutti siete a conoscenza dei disastri che il maltempo ha provocato in maremma, la mia terra.
Era meglio quando i più non conoscevano dove si trovavano paesi come Capalbio, Albinia o anche il capoluogo di provincia Grosseto.
Nella mia città fortunatamente i danni sono stati limitati, solamente qualche zona ha visto un po' di strade allagate, ma niente fiumi in piena, anche se appena fuori dal confine cittadino le cose hanno iniziato a peggiorare, fino ai disastri a qualche decina di km di distanza.
Comunque domenica sera, verso le dieci, ho messo un secchio vuoto sul balcone, stamani ho visto che ha raccolto quasi 4 litri d'acqua....


Oggi c'è il sole, sembra che quello che è successo ieri e l'altro ieri sia solo un sogno guardando il cielo con l'azzurro rotto da quelle belle nuvolette bianche che si rincorrono grazie alla leggera brezza che tira....

Invece su Fb si susseguono immagini di gente che vive nei dintorni, immagini raccapriccianti, di auto affogate nel fango, di sottopassi allagati, di strade interrotte per frane, di campi che sono diventati laghi, o di laghi che sono diventati grandi come mari...
Fa paura la forza della natura, e soprattutto fa paura pensare che tutto questo è accelerato da noi, dal nostro comportamento menefreghista nei confronti dell'ambiente e della natura, ed ancora di più fa paura, sdegno, schifo, incazzare, pensare che si parla tanto a proposito e alla fine non si fa niente...

Diceva mia nonna 

Povera Italia
Come Sei Ridotta
Con le Scarpe Rotte
e la Coperta Corta

beh, dieci anni dopo la sua morte ancora mi risuona quella voce mentre la recitava e ogni volta penso a quanto aveva ragione.

martedì 6 novembre 2012

NEWS DAL MONDO DI PATATO

Che emozione quando qualche giorno fa Gabri oltre a salutare con la mano ha aggiunto un "Ao"

Che emozione quando Gabri ha preso le trottoline ed ha iniziato a farle rotolare sulle apposite guide di un gioco regalatogli al compleanno

Che emozione quando ha provato (ed è riuscito, anche se mettendosi girato nel verso sbagliato) a montare da solo sulla seduta del camion Sansone

Che emozione quando gli ho dato in mano un oggetto e gli ho detto

lunedì 5 novembre 2012

breve corso di formazione sulle TECNICHE ANTI SOFFOCAMENTO

Lo scorso anno ogni venerdì mattina andavo alla Asl locale a far pesare il mio rospetto, volutamente non avevo acquistato la bilancia (altrimenti sarei stata a pesarlo ogni minuto) perciò per tenere sotto controllo il suo peso dovevo sfruttare questo utile servizio gratuito, che è accoppiato all'aiuto fornito dalle ostetriche per l'allattamento dei bimbi.

Un giorno vidi in tv un medico della Croce Rossa Italiana che spiegava le tecniche di anti soffocamento pediatrico, lo seguii interessata, ma è ovvio che vedere una cosa in televisione non è proprio come avere davanti l'istruttore e poterci interagire. Così chiesi ad una delle ostetriche se sarebbe stato possibile organizzare un corso del genere, magari in collaborazione alla Croce Rossa locale. Lei mi rispose che non ce ne era bisogno, bastava chiedere al pediatra e mi avrebbe illustrato il da farsi in casi di emergenza.
Mi rivolsi a lui, ma la sua risposta fu così vaga e poco esaustiva che mi venne quasi il dubbio che neanche lui le conoscesse.
Così mi rimase la voglia di approfondire questo argomento, sopratutto ricordando bene l'episodio in cui io da piccolina (4/5 anni) mentre mia mamma faceva la pasta in casa, presi una manciata di farina e me la ficcai in bocca, rischiando di soffocarmi.

Un mesetto fa circa andai a scuriosare in un negozio di abbigliamento e biancheria per la casa, e vidi questo volantino


sabato 3 novembre 2012

EMOZIONI

Si dice che gli amici veri di solito sono pochi. 
Io credo di essere una tra le poche persone fortunate ad avere tanti amici, e tutti veri.
Ci sono gli amici di scuola (alcuni sin dalla scuola materna, altri delle elementari, medie e superiori, alcuni ancora dell'università), ci sono amici che ho conosciuto attraverso altri (che magari adesso non vedo più) e con i quali sono rimasta in amicizia, amicizie che oramai portano anni sulle spalle, solitamente a due cifre.
In questo momento molte delle amiche che rientrano nelle categorie suddette sono incinta.
Ogni volta che una di loro mi ha detto di essere in attesa mi sono emozionata tantissimo, così tanto è il bene che voglio loro che mi sono messa a piangere.

opera di Tamara de Lempicka
Così è successo per Sabbr che non vive più nella mia città ma che oggi, quando mi ha mandato un sms con scritto che "Alice si fa sentire" mi si sono inumiditi gli occhi, perché fino a poche settimane fa la dispettosa non si faceva vedere, nonostante il tempo scada a dicembre. Sempre in quel mese ho altre due amiche che partoriranno, una è la mia ex compagna di banco delle scuole superiori, che diventa bis-mamma, l'altra è la mia ex coinquilina all'università, adesso vive e lavora a Milano ma nonostante questo ci vediamo appena possibile e ci sentiamo molto spesso.

Per la bis-mamma le lacrime

venerdì 2 novembre 2012

PICCOLI BIMBI TECNOLOGICI CRESCONO

Visto che vuole prendere sempre i nostri telefoni cellulari, abbiamo dato da Gabri un vecchio telefono non più funzionante, gli abbiamo tolto la batteria (perché con la batteria, sappiatelo, è sempre possibile fare le chiamate di emergenza al 112 o 113... pensate all'operatore che si sente un po' di nghè all'altro capo del telefono, pensate a quanto s'incazza con i genitori) ma così non funziona e lui per diversi mesi l'ha ignorato.

Stamani mi è squillato il cellulare, dopo aver attaccato mi sono girata ed ho visto Gabri

mercoledì 31 ottobre 2012

IL MIO ADORABILE TERREMOTO

Eccomi di nuovo a raccontarvi le gesta del piccolo pestifero patatone.
Queste due foto le ho fatte stamani, in casa.
La prima mentre stavo lavando i piatti, lo sentivo girellare per casa, come fa sempre, ad un certo momento ho sentito dei rumori sospetti, che di solito fa quando fa degli sforzi, ed ho pensato "fa la cacca", mi giro ed invece...





ovviamente non ho potuto fare a meno di postare immediatamente la foto su Fb, per farla vedere al suo babbo...

martedì 30 ottobre 2012

IMITANDO MAMMA

Questa mattina Gabri mi ha fatto troppo ridere...
Adesso arriva, allungandosi non poco, al top del piano cottura e del lavello.
Stamani si è allungato, ha preso la spugna che solitamente usiamo per pulire sotto il suo seggiolone dopo che ha pranzato/pasticciato, per togliere la pasta che lui si diverte a buttare a terra prima che qualcuno la pesti.

Come dicevo, ha preso la spugna, è andato là dove solitamente sta il suo seggiolone, si è seduto a terra e si è messo a pulire il pavimento...

Eccolo mentre mi imita!


DOLCE SONNO

Oggi Gabriele, dopo pranzo, si è addormentato sul seggiolone... e più precisamente si è addormentato così:





mentre ieri pomeriggio, prima di litigare per il possesso della palla con una bimba più grande (lite finita ovviamente con tutti e due

lunedì 29 ottobre 2012

CHE DOMENICA DA URLO (racconti e ricette di una domenica piovosa)

Intanto il tempo non ha aiutato, dopo tanto chiamare la pioggia, il maltempo ed il freddo, alla fine sono arrivati.
Con loro sono arrivati un grossissimo raffreddore con tosse a Gabri, che ovviamente ha attaccato a Nano ed a me.
Nano da venerdì si sentiva mezzo rotto, sabato un po' di più, ieri ha avuto anche un po' di temperatura (quella febbriciattola a 37 che ti rompe le ossa, avete presente?).
Gabri un po' perché respira male, un po' per la tosse che lo sveglia, e tra sabato e domenica per colpa del cambio dell'orario, la settimana scorsa ha sempre dormito poco o male, fino appunto all'apice con pianto notturno e relativo soggiorno sul divano per addormentarlo alle 3 di notte, e sveglia alle 5.30 che per lui ovviamente erano le 6.30 solite dell'ora legale!
Alle 10 e mezzo ieri mattina si è addormentato, e distrutta dalla stanchezza (che dalla sua sveglia alla suo nuova "addormentatura" ho fatto mille cose di cui parlerò dopo) sono andata a letto anche io, dormendo finché il mio rospetto non ha deciso che si era riposato abbastanza (e con il grande aiuto prima il cell poi il tel di casa) e si è svegliato.

Nel pomeriggio, tanto per riposarsi un po', avevamo il battesimo del figlio di amici, al quale nonostante le nostre saluti (esiste il plurare di salute?!?!!) traballanti, siamo dovuti andare perché avevo offerto il mio servigio di fotografa come regalo di battesimo al piccoletto!

La sera alle 10.30 eravamo tutti a nanna!!!


♦♣♠♥   ♥♠♣♦   ♦♣♠♥   ♥♠♣♦


Ok, il riepilogo veloce è fatto, ora il dettaglio della mattinata!

Sabato sera avevo preparato l'impasto dei biscotti

mercoledì 24 ottobre 2012

A PROPOSITO DI LETTURA

Ho finito finalmente un libro interessantissimo, ma difficile da leggere col ritmo che uso io: in bagno nei momenti di "relax" e mentre mi lavo i denti.
Un libro che anche se di lettura scorrevole, è tutt'altro che una lettura leggera:


finalmente ho un'idea chiara (anche se sicuramente non completa)della storia della mafia!

Poi per alleggerire la cosa ho letto un librucolo che era in casa:


martedì 23 ottobre 2012

SI CANTA CON PATATO #21

☼☼☼   Dopo una lunga, lunghissima pausa estiva/inizio autunnale, eccoci di nuovo all'appuntamento musicale del martedì... sul filo del minuto (sono le 23.56... sono ancora in tempo!!!)

Alcune canzoni erano già nella lista di quelle da farvi "conoscere", altre si sono aggiunte durante l'estate. ☼☼☼
Casualmente abbiamo scoperto un mondo fantastico di canzoni divertenti, e con video ancor più divertenti della canzone stessa in lingua spagnola, così ogni tanto piazziamo il pc tra noi tre e ci guardiamo questi video e godiamo delle risate di Patato e dei suoi balli!  ☼☼☼

Questa è la prima che ci ha fatti entrare in questo girone canterino!

Ah, dimenticavo... ovviamente nessuno dei due genitori di Gabri conosce lo spagnolo ^_^


LOS POLLITOS DICEN

Los pollitos dicen, 
pío, pío, pío, 
cuando tienen hambre, 
cuando tienen frío. 

La gallina busca 
el maíz y el trigo, 
les da la comida 
y les presta abrigo. 

Bajo sus dos alas 
se están quietecitos, 
y hasta el otro día 
duermen calentitos.









lunedì 22 ottobre 2012

ECCO I MIEI ACQUISTI

Vi faccio vedere cosa ho comprato all'outlet (non i regali ovviamente)...

Per Gabri ho preso dei pantaloni della tuta della Nike (che gli ho dovuto mettere subito perché mi è scivolata la bottiglia d'acqua e l'ho ammollato tutto sul sedere!) e due maglionicini alla Benetton:

domenica 21 ottobre 2012

IERI SHOPPING




Ieri siamo andati a fare shopping all'outlet Valdichiana Village a Foiano della Chiana (Ar), in questa foto eravamo appena arrivati, dopo quasi due ore di macchina (passate dormendo) il mio patato ha voluto farsi una chiacchierata, io seguivo i miei uomini portando il passeggino... ma è arrivato fino all'ingresso da solo, quando poi siamo entrati nel primo negozio Nano l'ha preso in braccio, io ho guardato cosa c'era di bello per me o per il piccoletto, e dopo poco l'ho visto arrivare gattonado e ridendo felice!

Che spettacolo di bimbo che è! ^_^

Eravamo andati su suggerimento di Nano che voleva fare acquisti, così ci siamo trovati con lui che ha preso solo

venerdì 19 ottobre 2012

DISAGI SWAN TOUR e BLUE PANORAMA viaggio di ritorno

Eccoci con il proseguimento del racconto del mio travagliato viaggio di ritorno da Marsa Alam.

Il venerdì sera sono andata a vedere l'operativo volo, gli orari che ci erano stati comunicati al momento della prenotazione erano confermati:

valige fuori dalla camera ore 7.30
consegna chiavi ore 8.45
autobus ore 9.05
saldo spese extra entro la sera precedente

Ore 7.25, mentre sto preparando il latte per Gabri, sentiamo bussare alla porta. Va Nano, è l'inserviente che vuole fare la pulizia della camera.
Quando noi replichiamo che la camera va lasciata per le nove, lui ribatte che non è così, che le valige vanno messe fuori e pulita la camera.
Ecco, l'ultimo giorno mi devo incazzare prima ancora di essere sveglia.
Chiamo la reception, racconto il fatto e loro mi rassicurano che la camera va lasciata per le nove meno un quarto, che non dobbiamo lasciare la camera e che basta mettere il cartello "non disturbare" fuori dalla porta. Ok, facciamo così, anche se così non avrebbe dovuto essere.

Alle nove, mentre eravamo in attesa dell'autobus per l'aeroporto ci viene comunicato che l'aereo è in ritardo di un'ora.
Azz... giramento di scatole, anche perché ci troviamo confinati nella hall dell'hotel, con 35 gradi fuori e vestiti per partire

PERCHE'?

Dico io, perché devo incazzarmi anche quando ho chiarito tutto così che tutto andasse come doveva?

un salto indietro ad oggi pomeriggio:

Gabri non accennava a voler dormire, così ho chiamato i miei suoceri chiedendo loro se volevano fare da beby sitter (e t'immagini se qualche nonno dice di no?!=).
E' venuto mio suocero a prenderlo dopo una mezz'oretta.
Quando gli ho dato bimbo, borsa bimbo e passeggino mi sono raccomandata, spiegando: siccome ha il sederino arrossato, al massimo tra un paio d'ore cambiategli il pannolino. Se non ve la sentite di farlo voi, passate da Nano in negozio che lo fa lui. Ho messo nella borsa la crema per gli arrossamenti, gli va data.

Dieci minuti fa è tornato mio suocero

mercoledì 17 ottobre 2012

AH AH...CHE RIDERE...

Ok, casa mia è piccola quindi tra me e il Gabri dormiente nel suo lettino in questo momento ci sono si e no (più no che si) 10 metri...
ma mi fa tanto ridere il fatto che lui, con la sua faccina da angioletto, nel suo lettino giallo, stia dormendo così bene che...

martedì 16 ottobre 2012

DA NONNA NONNA

Ieri sera ho chiamato mia mamma per lasciarle Gabri oggi pomeriggio.
Visto che ho iniziato una dieta, per il momento fai da te, presto vera e propria grazie ad un'amica nutrizionista, volevo aggiungere un po' di movimento iscrivendomi in palestra, ma visti i problemi che ho alle ginocchia e che non mi permettono di fare attività "traumatiche" tipo step, spinning, aerobica ecc, ho deciso di provare pilates. Quella che potrebbe essere più comoda come posizione orari ecc, fa fare una lezione di prova ed oggi volevo andare a farla.

Orario del corso: 17.30

Programma del pomeriggio: ore 17 circa porto Gabri da mia mamma, vado in palestra, prendo info e faccio lezione di prova, ore 19 circa torno a prendere il pupo e lo porto a casa.

Prima di uscire di casa, per sicurezza controllo gli appunti che ho preso parlando con la tipa della palestra e... Cavoli... le lezioni ci sono di MERCOLEDI e VENERDI... non di martedì.

Che rintronata che sono!!!!

Vabbè, visto che già ero d'accordo con i miei

BLU PANORAMA??? mai più. ...ma anche Swan Tour... #1

Visti gli scioperi dei suoi dipendenti, e l'approssimarsi della chiusura dell'azienda, questo post potrebbe sembrare un po' come sparare sulla Croce Rossa, ma voglio condividere la mia esperienza negativa con questa compagnia aerea, ed un po' capisco anche perché sono in crisi.
Sabato 29 settembre siamo andati a Pisa, io Nano e Gabri, per prendere il volo che ci avrebbe portato a Marsa Alam dove avremmo soggiornato per una settimana al Kahramana Village della Swan Tour. Volo Blue Panorama.
L'operativo volo prevedeva la partenza per le 18.10 (a chi ha prenotato per tempo), a noi già avevano comunicato l'orario modificato delle 19.10.
Arriviamo a Pisa, facciamo check in, andiamo al gate perché il tempo stringe. 
Ma le 19.10 passano, e viene aggiornato l'orario di partenza prima alle 19.30, poi alle 19.50, poi alle 20.00... infine ci imbarcano alle 20.30.
Io che avevo fatto i conti di far mangiare Gabri verso le otto a bordo, facendo scaldare alle hostess il suo barattolino pappacena, mi sono trovata a fargli mangiare la pappa fredda seduta sulle seggioline del gate, anche in fretta perché avevo paura che da un momento all'altro iniziassero l'imbarco... e non è il caso di togliere il cibo ad un Gabri affamato, lo avrebbe sentito strillare tutto l'aeroporto!

Ok, può succedere.

L'arrivo era previsto per le 23.20 ma visto il ritardo non previsto

lunedì 15 ottobre 2012

della serie NON SI BUTTA VIA NIENTE


In questi tempi di crisi è bene risparmiare un po' su tutto.
Aggiungendo a questa affermazione l'insegnamento saggio che ho avuto sin da bambina che il cibo non si butta e non si spreca, questo fine settimana ho dato il meglio di me dal punto di vista culinario.

Sabato mattina mia suocera mi ha mandato due cosci ed un petto di coniglio di allevamento casalingo (cioè di amici loro che hanno un appezzamento di terra, con animali compresi) per farne dell'omogeneizzato per Gabri.
Non so se non sono brava io oppure è difficile di per sé (non mi piace il coniglio, e prima della nascita del patatone non ne avevo mai maneggiato né crudo né cotto), ma ogni volta mi rimane molta carne attaccata all'osso e buttarla mi dispiace.
Così questa volta ho deciso di usare questo avanzo per fare un po' di brodo di carne di coniglio... non so se usa, ma io l'ho fatto e Gabri l'ha apprezzato, io lo mangerò domani a pranzo!

E poi che fai, butti verdure e carne bollita?
No no...
Ho scarnificato

sabato 13 ottobre 2012

ECCOMI DI NUOVO QUA

dopo una settimana per riprendermi dalla settimana di ferie!

Siamo partiti il 29 settembre, auto fino a Pisa, poi volo (partito con un'ora e mezzo di ritardo, maledetta Blue Panorama) per Marsa Alam, a fare (lui finalmente, io e Gabri di nuovo) un po' di mare!
La settimana è andata bene, ci siamo divertiti, sono riuscita anche a fare un'uscita in barca col diving e farmi un paio di immersioni.
Appena arrivati stavo attenta a tutto, poi la curiosità e la velocità di Gabri nel tocchicciare tutto e mettersi le mani in bocca sono state più costanti e ostinate della mia attenzione e alla fine l'ho lasciato allo "stato brado", e lui ha vissuto una settimana senza scarpe né calze, assaggiando l'acqua di mare e la sabbia, gustandosi pane e dolcetti del buffet. 

venerdì 28 settembre 2012

SPESE PAZZE

Ogni tanto ci vuole una botta di testa.
Sabato scorso ho lasciato Gabri ai nonni per fare le pulizie. Al contrario di come succede di solito in queste occasioni, anziché fare venire loro da me a prenderlo l'ho portato io da loro... GRAVE ERRORE...
Si, perché loro abitano non molto lontano da un fornitissimo negozio di fotografia.
Tutti sanno che io sono appassionata di fotografia.
Non tutti sanno che ho solamente una reflex ed alle volte portarsi dietro quella macchina fotografica lì risulta impegnativo, oltre che pesante, così succede che in alcune occasioni preferisco lasciarla a casa e poi magari mi pento e faccio foto col cellulare (non ho di quelli megafotonici che fanno tutto e bene!).
Così dopo averci pensato e ripensato, ragionato e riragionato, ho fatto la spesa folle di una compatta carinissima, completa, della Canon:



Ecco.
Ma ovviamente non finisce qui.
Altrimenti come fareste ad avere una bloggamica pazza?!???!!!!! 



ALLE VOLTE NON CAPISCO SE C'E' MALIZIA O NO

Gabri ha imparato un sacco di cose ultimamente.
Ieri dopo che la prima volta ho avuto il dubbio di aver fatto male io la cosa, alla seconda volta che l'ho trovato slacciato nel passeggino ho iniziato ad avere il dubbio che abbia imparato ad aprire da solo l'aggancio.
Bah, magari no, magari è proprio colpa mia, ma nel dubbio ho deciso di iniziare ad utilizzare il blocco del bottone di apertura...così, tanto per...!



Stamani ho lasciato Gabri per andare

martedì 25 settembre 2012

PREMIO D'AUTUNNO

Era tanto che non ricevevo un premio al mio blog, e devo dire che ogni volta sono felice come se fosse la prima.
Questa volta la gentilezza mi è stata fatta dalla simpatica Corinne, che come me ama leggere, anche se lei legge di più   ^_^

Le regole per meritarsi questo premio sono poche e semplici, ed ecco qui che come uno scolaretto ubbidiente le rispetto tutte:

  • mettere il logo del premio nel post, eccolo:
  • citare chi ti ha premiato... come ho detto è stata Corinne ...lo ripeto perché ha pochi follower per adesso, ma credetemi che ne vale la pena!
  • dire sette cose su di te: 1-golosissima ed amante del buon cibo  2-amante della buona lettura   3-odio fare le pulizie di casa   4-amo il mare, il caldo, la spiaggia, fare immersioni e tutto ciò che è relativo alla  vita marittma   5-appassionata di fotografia  6-amo infinitamente la mia famiglia (quella di origine e sopratutto mio figlio)   7-sogno di vincere il superenalotto e così mettere fine a tutte le difficoltà di una vita "normoreddito"!
  • girare il premio a 15 blog... eccoci, qui viene la difficoltà, perché scegliere tra soli quindici non è facile...vabbè, premetto che farò una cernita a caso, perché i blog che seguo mi piacciono tanto tanto tutti   :-(
  1. Nina con la sua ricerca che auguro di cuore finisca presto con una cicogna che "inciampa" sul tetto di casa sua!
  2. Vany così giovane ma caparbia, seria, intelligente e adorabile
  3. Cristina con tutte le avventure che una multi mamma si trova ad affrontare nella vita di tutti i giorni, e che ogni volta che leggo il suo blog

domenica 23 settembre 2012

SUPERSTIZIONI CONOSCIUTE E SCONOSCIUTE

Sicuramente tutti conoscono le superstizioni classiche come quella del gatto nero, del sale, della scala e così via.
Mia madre ogni tanto se ne esce con qualche novità, quando ero più piccola diceva che la notte tra il 5 e il 6 gennaio non si doveva uscire perché pericoloso, in quanto è la "notte delle streghe" nel senso che girano le streghe (e non so quali malefici possano farti). 
Ultimamente parlando le ho detto che avevo lasciato i panni del bimbo fuori, era l'ora di cena, freschino e non avevo voglia di ritirarli, lo avrei fatto la mattina successiva...
«guarda che i panni dei bimbi la notte non devono rimanere fuori» mi ha detto con tono misto tra il serio ed il preoccupato.

venerdì 21 settembre 2012

DELLA SERIE NON SI BUTTA VIA NIENTE

oggi ho mangiato questa cosa qui....

invitante vero?
ebbene, è stata fatta con gli avanzi di quattro piatti diversi...!

venerdì 14 settembre 2012

PRIMA E DOPO IL PASSAGGIO DI GABRI

Eh eh.. ecco a voi alcuni esempi del passaggio di Gabri in alcuni angoli della casa...
Ho fatto le fotografie appena sistemato, quando lui era nel box e subito dopo avergli dato la libertà... il mio diavoletto scatenato!

PRIMA



    



DOPO

giovedì 13 settembre 2012

OGGI VACCINO, DUBBI PER I PROSSIMI

Questa mattina al mio cucciolotto è toccato il terzo richiamo del vaccino.
Siccome so che le vaccinazioni non sono uguali in tutta Italia, ecco il piano vaccinazioni che fanno da noi in Toscana:
3°, 5° e 12° mese:  esavalente (polio, tetano, difterite, pertosse, epatite B, haemophilus influenzae b) + pneumococco;
15° mese: meningococco C + MPRV (che sta per morbillo, parotite, rosolia e varicella)
5/6 anni: MPRV + DTP/IPV (difterite, tetano, pertosse/polio)
12° anno: HPV + varicella (ovviamente il primo per le bambine)
12/14 anni: Tdp (tetano, difterite, pertosse)

Ecco, stamani Gabri ha fatto il terzo richiamo dell'esavalente + pneumococco, ci hanno dato l'appuntamento per fine novembre per fare quello del 15° mese.
Mentre per questi vaccini sono stata sin dal principio d'accordo, per il prossimo

venerdì 7 settembre 2012

COSA NON FANNO LE MAMME PER FAR RIDERE I LORO CUCCIOLI

Oggi stavo giocando con Gabri quando è squillato il cell. Finita la conversazione lui stava piangendo (per finta) perché voleva impossessarsi del mio telefono, che premetto non ha niente di che ed è vecchiotto, valore economico più o meno zero, affettivo 1000 perché è un regalo di compleanno di Lu, ma comunque al di là di questo, quello è il telefono che ho ed è bene che duri almeno un altro paio di anni minimo!
Tornando al pupetto.
Per non fargli distruggere il cellulare, l'ho messo di fronte a lui tenendolo in mano io. Lui ha iniziato a pigiare bottoni e bottoncini, ed ha scoperto l'utilità del joystick centrale... ed io ho giocato con lui facendomi vedere nello schermo e riprendendomi con la fotocamera. E poi ho iniziato a fargli le boccacce... ed ho scattato!

giovedì 6 settembre 2012

IL SUO PRIMO SPAZZOLINO

Una mia amica, che lavora in uno studio dentistico specializzato in bambini, mi ha detto che i dentini dei pargoletti vanno iniziati a lavare da subito.
Così ho comprato lo spazzolino n.1 da 4 a 24 mesi dell'Oral B (se non ricordo male) e seguendo il suo consiglio ho iniziato a darglielo perché lo conoscesse.
Alle volte lo ho portato in bagno con me, mentre mi lavavo i denti lui mi guardava e col suo spazzolino in mano, pian pianinio ha iniziato a metterlo in bocca nel verso giusto.
Adesso quando lo metto sul lavandino per lavargli il viso, le mani o i piedini, lui prende il suo spazzolino, lo mette sotto l'acqua e poi se lo mette in bocca. In realtà non si spazzola i denti, ma succhia l'acqua o mastica lo spazzolino massaggiandosi le gengive, ma non importa perché quando poi prendo lo spazzolino in mano io, e gli spazzolo i due dentini che ha, lui apre la bocca e mi lascia fare.

mercoledì 5 settembre 2012

ADDORMENTARSI COMODAMENTE...




credo che ogni commento sia superfluo....!!!

SI TORNA A CANTARE... no, meglio altre news!

Volevo ricominciare col martedì canoro di Patato, ma mi sono accorta solo ora che nonostante io sia stata convinta di essere a martedì, oggi è mercoledì... così l'appuntamento di rientro estivo è rimandato alla prossima settimana se non sono in ferie altrimenti a quella successiva.

Così anziché postare video di canzoni, vi do il buon giorno (anche se visto che è mezzogiorno e mezzo sarebbe meglio dire buon appetito!) con questo mini filmato che ho fatto ieri pomeriggio a Gabriele, il monello in crescita!

Buona visione:

lunedì 3 settembre 2012

NEWS DELLA GIORNATA

QUATTROOOOOO

No, non è il voto che avevo a matematica quando andavo a scuola (oddio, a ben pensarci qualcuno c'è stato!), ma è il numero dei denti che da oggi il mio patatone ha in bocca!!!!
Quant'è bello vederlo masticare con quei mozziconcini di incisivi superiori la crosta della pizza.

L'altra novità della giornata è importantissima: oggi pomeriggio è arrivato in casa da solo, salendo le scale piano piano, gatton gattoni, per due piani e mezzo!


09 AGOSTO 2012: il ghiottone!

Come lo vedete un bimbo di 11 mesi che si alza insicuro in piedi, si appoggia al mobile del garage dei nonni, si mette sulle punte dei piedi, allunga le manine e con estrema fatica si impossessa della pesca che era appoggiata sul ripiano, poi si siede tenendola nelle due manine e ci si avventa sopra tenendo la bocca spalancata?

Ecco, questo bimbo è il mio patato, la pesca l'ha mangiata quasi tutta, s'è incavolato quando gli ho tolto il frutto di mano per prendere il nocciolo e ogni tanto ne sputacchiava la buccia!


sabato 1 settembre 2012

PATATO-RIEPILOGO NEWS ESTIVE #2

opera di Angelo Lamorgese


Eccomi di nuovo qua a fare il riassunto di tanti mesi persi nei post, avere il mare a portata di mano è bellissimo, ho smesso di fare la stagione estiva in spiaggia quando ho iniziato a lavorare, arrivavo a fine estate che ero bianca come uno straccio candeggiato, stanca morta e il mare non ricordavo neanche come fosse fatto, che quando andava bene riuscivo a scendere in spiaggia la domenica pomeriggio e se saltava anche quella, si andava alla settimana successiva.
Quest'anno come lo scorso mi sono goduta la stagione estiva, il mare, il sole, la spiaggia. Sono due mesi e mezzo che vado al mare, con la scusa di portarci il bimbo, e mi dispiace dirlo perché forse offensivo per chi anela per fare un giorno marittimo, ma a me tutto questo mare inizia a venire a noia (nonostante stiamo programmando le ferie al mare, visto che Lu ne ha fatto poco poco... qualcuno in casa dovrà pure lavorare!).

Comunque, per "colpa" di tutto questo avere da fare attività in più rispetto all'inverno, il blog ha sofferto un po'.

Ed ecco il riepilogo delle cose importanti:

il 19 luglio, guardandomi, Gabri ha pronunciato la sua prima parola: "mamma"
è stata un'emozione incredibile, e continua ad esserlo ogni volta che mi chiama, o che la pronuncia anche guardando un qualsiasi giocattolo (quindi non pensando né volendo rivolgersi a me!).

il 16 agosto ha pronunciato la sua seconda parola:

giovedì 30 agosto 2012

UN ANNO DI TE CON NOI

Un anno fa a quest'ora ero in reparto all'ospedale a farmi visitare dall'ostetrica che constatava che si erano rotte le acque e che dovevo essere ricoverata per fare un taglio cesareo d'urgenza (Gabri era podalico).

Alle 21.55 è nato il mio frugoletto patatoso dolce ed amorevole, che in quel momento sapeva solamente piangere, pocciare, fare pipì e cacca. Era piccolo, tenero, indifeso. Mi sembrava così fragile e delicato, mentre invece lo spirito di sopravvivenza rende questi esserini tremendamente ostinati e determinati.

Quanto lo amo.

Ed eccomi qui, adesso sono sola, lui è andato al parco con i nonni paterni dopo il pranzo a casa dei miei, fatto appositamente per festeggiare il primo anno del mio piccoletto con la bisnonna, che alla festa di domenica non potrà venire perché ha difficoltà a scendere le scale.
Lei invece non c'era,

mercoledì 22 agosto 2012

LE ATTIVITA' PREFERITE DA GABRI

Questo video è stato fatto al mare, ma la stessa attività Gabri la svolge indistintamente a casa (con la cesta dei giochi, con la busta delle borsine di carta, con il mio comodino, con la cesta dei panni sporchi, con i cassetti, con le borse che trova aperte, con il mio portafogli, con tutto quello che c'è di "pieno" in giro), dai nonni, nel negozio dello zio (quando lo scendo dal passeggino).
Quando si mette a fare così dico che "ha inizio lo Sbaracco"... capirete guardando il video!

PATATO-RIEPILOGO NEWS ESTIVE # 1

Quanti successi personali per il mio patatone.
Innanzi tutto, nonostante gli sforzi del babbo che da quando è nato (eravamo ancora in ospedale) gli sillaba la parola BABBO, un giorno mi ha guardata ed ha detto "mamma" con la a chiusa che era un mix di a ed e, ma andava benissimo... e Nano era presente, quindi non può dire che non è vero!
Da allora la parola mamma (questa volta pronunciata benissimo) è diventata un must della giornata.
Di babbo ancora neanche l'ombra.

Ha cominciato a gattonare, a correre gattonando, e questa cosa l'ha reso molto indipendente.

Gira per casa, al punto che devo tenere chiuse le porte, soprattutto quella del bagno perché ha scoperto quanto è divertente arrampicarsi al bidèt, mettere le mani dentro e prendere il tappo o giocare con l'acqua se io sono lì che mi lavo i piedi (ovviamente lui con la sua calma e sicurezza mi sposta il piede e si impossessa del rubinetto)...

18 luglio 2012

oppure quella della camera, perché il suo sport preferito in quella stanza è il "VuotaComodino":

NUOVI DENTINI IN ARRIVO

Eh si, il ragazzo cresce.

Tra otto giorni sarà il suo primo compleanno,  ieri ho scoperto che il mega pianto della sera prima era a causa dell'incisivo destro che ha bucato la gengiva. Un piccolissimo, microscopico, infinitesimalissimo buchettino sulla gengiva, che in principio era rossastro (sangue?) ed ora è bianco (dente?), ma che lo ha fatto piangere per un'ora, disperatamente, con strilli di dolore e irrigidimenti improvvisi... ed ho così anche scoperto che la collalina di ambra non funziona!

E così, da mamma frettolosa conto quel buchettino come il terzo dentino di Gabri!



NOTE SULLA COLLANA D'AMBRA

L’ambra è una resina del pino silvestre Pinus succinifera.
La sua origine risale a circa 40-50 milioni di anni fa e viene oggi ritrovata sotto forma di fossile.
Le zone di ritrovamento della nostra ambra naturale sono nelle diverse sedimentazioni sulle spiagge
nelle coste del Mare del Nord e del Mar Baltico.
Molte ostetriche e mamme affermano che l’ambra abbia un effetto curativo ormai noto da secoli. 
Nella tradizione l’ambra trova il suo utilizzo nel mal di denti di bebè e bambini, così come
degli adulti, allergie, eczemi, artriti, reumatismo, mal di schiena, infezioni, mal di orecchio
e mal di mare o mal d’auto. Inoltre, viene utilizzato contro le influenze negative degli elettrodomestici,
dei cellulari, dei micronde e di tutti i dispositivi che emettono campi elettromagnetici.

mercoledì 15 agosto 2012

I SUOI PRIMI FUOCHI ARTIFICIALI

Come d'abitudine da tanti anni, la vigilia di Ferragosto a Follonica si fanno i fuochi artificiali.
La tradizione vuole che si inizi alle 23.30 con gran finale alle 24.00.
Ieri sera abbiamo portato Gabri a vedere i suoi primi fuochi d'artificio (l'ultimo dell'anno aveva solo 4 mesi ed abbiamo evitato!). La scelta del posto è stata facile, lontano da dove venivano scoppiati, perché stando lì sotto l'effetto meraviglioso (almeno per me) di sentire il botto rintronare dentro probabilmente sarebbe stato troppo per il piccoletto. All'inizio era incuriosito da queste luci colorate che arrivavano e sparivano

martedì 14 agosto 2012

ALLA VIGILIA DI FERRAGOSTO

Ci siamo ancora, io e Gabri, non vi abbiamo lasciati.
E' solo che con i ritmi estivi è più difficile stare sul web, e quando lui vede il pc fa le corse per metterci le mani sopra, cosa che è tutt'altro che auspicabile, vista la delicatezza riconosciuta di un fanciullo di 11 mesi e mezzo!
Così mentre lui dorme nel suo lettino, alla temperatura di 26°C da condizionatore che sta refrigerando tutta la casa, io (che avrei voluto fare le pulizie di casa) sono qui che ne approfitto per lasciare un salutino pre-ferragostesco.
Già che ci sono vi faccio anche vedere cosa ha mangiato oggi per merenda....



i vasetti sono quelli della frutta grattugiata della Mio, 100 gr l'uno, uno era iniziato, tre o quattro cucchiaiate le aveva mangiate già a pranzo... e dopo è crollato!

Visto che le cose da quando ho scritto l'ultima volta ad oggi sono tante, tantissime,