venerdì 28 settembre 2012

SPESE PAZZE

Ogni tanto ci vuole una botta di testa.
Sabato scorso ho lasciato Gabri ai nonni per fare le pulizie. Al contrario di come succede di solito in queste occasioni, anziché fare venire loro da me a prenderlo l'ho portato io da loro... GRAVE ERRORE...
Si, perché loro abitano non molto lontano da un fornitissimo negozio di fotografia.
Tutti sanno che io sono appassionata di fotografia.
Non tutti sanno che ho solamente una reflex ed alle volte portarsi dietro quella macchina fotografica lì risulta impegnativo, oltre che pesante, così succede che in alcune occasioni preferisco lasciarla a casa e poi magari mi pento e faccio foto col cellulare (non ho di quelli megafotonici che fanno tutto e bene!).
Così dopo averci pensato e ripensato, ragionato e riragionato, ho fatto la spesa folle di una compatta carinissima, completa, della Canon:



Ecco.
Ma ovviamente non finisce qui.
Altrimenti come fareste ad avere una bloggamica pazza?!???!!!!! 



ALLE VOLTE NON CAPISCO SE C'E' MALIZIA O NO

Gabri ha imparato un sacco di cose ultimamente.
Ieri dopo che la prima volta ho avuto il dubbio di aver fatto male io la cosa, alla seconda volta che l'ho trovato slacciato nel passeggino ho iniziato ad avere il dubbio che abbia imparato ad aprire da solo l'aggancio.
Bah, magari no, magari è proprio colpa mia, ma nel dubbio ho deciso di iniziare ad utilizzare il blocco del bottone di apertura...così, tanto per...!



Stamani ho lasciato Gabri per andare

martedì 25 settembre 2012

PREMIO D'AUTUNNO

Era tanto che non ricevevo un premio al mio blog, e devo dire che ogni volta sono felice come se fosse la prima.
Questa volta la gentilezza mi è stata fatta dalla simpatica Corinne, che come me ama leggere, anche se lei legge di più   ^_^

Le regole per meritarsi questo premio sono poche e semplici, ed ecco qui che come uno scolaretto ubbidiente le rispetto tutte:

  • mettere il logo del premio nel post, eccolo:
  • citare chi ti ha premiato... come ho detto è stata Corinne ...lo ripeto perché ha pochi follower per adesso, ma credetemi che ne vale la pena!
  • dire sette cose su di te: 1-golosissima ed amante del buon cibo  2-amante della buona lettura   3-odio fare le pulizie di casa   4-amo il mare, il caldo, la spiaggia, fare immersioni e tutto ciò che è relativo alla  vita marittma   5-appassionata di fotografia  6-amo infinitamente la mia famiglia (quella di origine e sopratutto mio figlio)   7-sogno di vincere il superenalotto e così mettere fine a tutte le difficoltà di una vita "normoreddito"!
  • girare il premio a 15 blog... eccoci, qui viene la difficoltà, perché scegliere tra soli quindici non è facile...vabbè, premetto che farò una cernita a caso, perché i blog che seguo mi piacciono tanto tanto tutti   :-(
  1. Nina con la sua ricerca che auguro di cuore finisca presto con una cicogna che "inciampa" sul tetto di casa sua!
  2. Vany così giovane ma caparbia, seria, intelligente e adorabile
  3. Cristina con tutte le avventure che una multi mamma si trova ad affrontare nella vita di tutti i giorni, e che ogni volta che leggo il suo blog

domenica 23 settembre 2012

SUPERSTIZIONI CONOSCIUTE E SCONOSCIUTE

Sicuramente tutti conoscono le superstizioni classiche come quella del gatto nero, del sale, della scala e così via.
Mia madre ogni tanto se ne esce con qualche novità, quando ero più piccola diceva che la notte tra il 5 e il 6 gennaio non si doveva uscire perché pericoloso, in quanto è la "notte delle streghe" nel senso che girano le streghe (e non so quali malefici possano farti). 
Ultimamente parlando le ho detto che avevo lasciato i panni del bimbo fuori, era l'ora di cena, freschino e non avevo voglia di ritirarli, lo avrei fatto la mattina successiva...
«guarda che i panni dei bimbi la notte non devono rimanere fuori» mi ha detto con tono misto tra il serio ed il preoccupato.

venerdì 21 settembre 2012

DELLA SERIE NON SI BUTTA VIA NIENTE

oggi ho mangiato questa cosa qui....

invitante vero?
ebbene, è stata fatta con gli avanzi di quattro piatti diversi...!

venerdì 14 settembre 2012

PRIMA E DOPO IL PASSAGGIO DI GABRI

Eh eh.. ecco a voi alcuni esempi del passaggio di Gabri in alcuni angoli della casa...
Ho fatto le fotografie appena sistemato, quando lui era nel box e subito dopo avergli dato la libertà... il mio diavoletto scatenato!

PRIMA



    



DOPO

giovedì 13 settembre 2012

OGGI VACCINO, DUBBI PER I PROSSIMI

Questa mattina al mio cucciolotto è toccato il terzo richiamo del vaccino.
Siccome so che le vaccinazioni non sono uguali in tutta Italia, ecco il piano vaccinazioni che fanno da noi in Toscana:
3°, 5° e 12° mese:  esavalente (polio, tetano, difterite, pertosse, epatite B, haemophilus influenzae b) + pneumococco;
15° mese: meningococco C + MPRV (che sta per morbillo, parotite, rosolia e varicella)
5/6 anni: MPRV + DTP/IPV (difterite, tetano, pertosse/polio)
12° anno: HPV + varicella (ovviamente il primo per le bambine)
12/14 anni: Tdp (tetano, difterite, pertosse)

Ecco, stamani Gabri ha fatto il terzo richiamo dell'esavalente + pneumococco, ci hanno dato l'appuntamento per fine novembre per fare quello del 15° mese.
Mentre per questi vaccini sono stata sin dal principio d'accordo, per il prossimo

venerdì 7 settembre 2012

COSA NON FANNO LE MAMME PER FAR RIDERE I LORO CUCCIOLI

Oggi stavo giocando con Gabri quando è squillato il cell. Finita la conversazione lui stava piangendo (per finta) perché voleva impossessarsi del mio telefono, che premetto non ha niente di che ed è vecchiotto, valore economico più o meno zero, affettivo 1000 perché è un regalo di compleanno di Lu, ma comunque al di là di questo, quello è il telefono che ho ed è bene che duri almeno un altro paio di anni minimo!
Tornando al pupetto.
Per non fargli distruggere il cellulare, l'ho messo di fronte a lui tenendolo in mano io. Lui ha iniziato a pigiare bottoni e bottoncini, ed ha scoperto l'utilità del joystick centrale... ed io ho giocato con lui facendomi vedere nello schermo e riprendendomi con la fotocamera. E poi ho iniziato a fargli le boccacce... ed ho scattato!

giovedì 6 settembre 2012

IL SUO PRIMO SPAZZOLINO

Una mia amica, che lavora in uno studio dentistico specializzato in bambini, mi ha detto che i dentini dei pargoletti vanno iniziati a lavare da subito.
Così ho comprato lo spazzolino n.1 da 4 a 24 mesi dell'Oral B (se non ricordo male) e seguendo il suo consiglio ho iniziato a darglielo perché lo conoscesse.
Alle volte lo ho portato in bagno con me, mentre mi lavavo i denti lui mi guardava e col suo spazzolino in mano, pian pianinio ha iniziato a metterlo in bocca nel verso giusto.
Adesso quando lo metto sul lavandino per lavargli il viso, le mani o i piedini, lui prende il suo spazzolino, lo mette sotto l'acqua e poi se lo mette in bocca. In realtà non si spazzola i denti, ma succhia l'acqua o mastica lo spazzolino massaggiandosi le gengive, ma non importa perché quando poi prendo lo spazzolino in mano io, e gli spazzolo i due dentini che ha, lui apre la bocca e mi lascia fare.

mercoledì 5 settembre 2012

ADDORMENTARSI COMODAMENTE...




credo che ogni commento sia superfluo....!!!

SI TORNA A CANTARE... no, meglio altre news!

Volevo ricominciare col martedì canoro di Patato, ma mi sono accorta solo ora che nonostante io sia stata convinta di essere a martedì, oggi è mercoledì... così l'appuntamento di rientro estivo è rimandato alla prossima settimana se non sono in ferie altrimenti a quella successiva.

Così anziché postare video di canzoni, vi do il buon giorno (anche se visto che è mezzogiorno e mezzo sarebbe meglio dire buon appetito!) con questo mini filmato che ho fatto ieri pomeriggio a Gabriele, il monello in crescita!

Buona visione:

lunedì 3 settembre 2012

NEWS DELLA GIORNATA

QUATTROOOOOO

No, non è il voto che avevo a matematica quando andavo a scuola (oddio, a ben pensarci qualcuno c'è stato!), ma è il numero dei denti che da oggi il mio patatone ha in bocca!!!!
Quant'è bello vederlo masticare con quei mozziconcini di incisivi superiori la crosta della pizza.

L'altra novità della giornata è importantissima: oggi pomeriggio è arrivato in casa da solo, salendo le scale piano piano, gatton gattoni, per due piani e mezzo!


09 AGOSTO 2012: il ghiottone!

Come lo vedete un bimbo di 11 mesi che si alza insicuro in piedi, si appoggia al mobile del garage dei nonni, si mette sulle punte dei piedi, allunga le manine e con estrema fatica si impossessa della pesca che era appoggiata sul ripiano, poi si siede tenendola nelle due manine e ci si avventa sopra tenendo la bocca spalancata?

Ecco, questo bimbo è il mio patato, la pesca l'ha mangiata quasi tutta, s'è incavolato quando gli ho tolto il frutto di mano per prendere il nocciolo e ogni tanto ne sputacchiava la buccia!


sabato 1 settembre 2012

PATATO-RIEPILOGO NEWS ESTIVE #2

opera di Angelo Lamorgese


Eccomi di nuovo qua a fare il riassunto di tanti mesi persi nei post, avere il mare a portata di mano è bellissimo, ho smesso di fare la stagione estiva in spiaggia quando ho iniziato a lavorare, arrivavo a fine estate che ero bianca come uno straccio candeggiato, stanca morta e il mare non ricordavo neanche come fosse fatto, che quando andava bene riuscivo a scendere in spiaggia la domenica pomeriggio e se saltava anche quella, si andava alla settimana successiva.
Quest'anno come lo scorso mi sono goduta la stagione estiva, il mare, il sole, la spiaggia. Sono due mesi e mezzo che vado al mare, con la scusa di portarci il bimbo, e mi dispiace dirlo perché forse offensivo per chi anela per fare un giorno marittimo, ma a me tutto questo mare inizia a venire a noia (nonostante stiamo programmando le ferie al mare, visto che Lu ne ha fatto poco poco... qualcuno in casa dovrà pure lavorare!).

Comunque, per "colpa" di tutto questo avere da fare attività in più rispetto all'inverno, il blog ha sofferto un po'.

Ed ecco il riepilogo delle cose importanti:

il 19 luglio, guardandomi, Gabri ha pronunciato la sua prima parola: "mamma"
è stata un'emozione incredibile, e continua ad esserlo ogni volta che mi chiama, o che la pronuncia anche guardando un qualsiasi giocattolo (quindi non pensando né volendo rivolgersi a me!).

il 16 agosto ha pronunciato la sua seconda parola: