lunedì 30 maggio 2011

VISITA OCULISTICA, ECO CUORE ED ESAMI VARI



La nuova gine, quella dell'ambulatorio che si occupa di seguire le gravidanze a rischio alle quali fa parte anche la mia a causa del diabete, mi ha segnato varie visite ed analisi da fare prima del prossimo appuntamento.

Poiché il diabete gestazionale potrebbe provocare al bambino dei problemi al cuore, mi ha prescritto l'eco cuore, che ho fatto la scorsa settimana. Il bimbo all'inizio era di spalle, pertanto il dottore aveva problemi a vedere bene il cuoricino, pertanto mi ha fatta asciugare dal gel per l'eco e mi ha mandata a fare una passeggiata nei corridoi, raccomandandosi che non mi fermassi, che magari questo lo avrebbe fatto girare in altra posizione. Al rientro in ambulatorio ha constatato che non era più di spalle,

ARRIVATO!!! GRAZIE A PICCOLA MAMMA :)

Già era passato venerdì scorso, ma non ero in casa ed al mio rientro ho trovato un adesivo appiccicato al portone del condominio dove si diceva che stamani sarebbe passato il corriere per lasciare un pacco, firmato Poste Italiane.

Stamani alle 10.15 avevo l'appuntamento con l'oculista, avevo paura che il corriere passasse mentre ero a fare la visita. Non avevo voglia di andare in posta a fare la fila per ritirare il pacco, ma soprattutto ero curiosa di vedere cosa c'era nel pacco, perchè mi immaginavo fosse la spedizione del Candy Pancia di Piccola Mamma.
Fortuna ha voluto che il corriere sia passato dopo la visita, quando ero di nuovo a casa, e... avevo ragione, è il pacco della mia amica blogger!!!!


Non posso fare altro che ringraziare pubblicamente e di cuore Piccola Mamma e farvi vedere quante cosine mi ha mandato!!!!

STAMANI BISCOTTI!!!!

Già nel post "Il buongiorno si vede dal mattino" accennai il fatto che Lu non mangia praticamente niente, pertanto ogni volta che ne ho la possibilità e soprattutto la voglia ne approfitto per fargli qualcosa di goloso da mangiare, così da introdurre nella sua dieta anche alimenti quali  uova, burro e altro, che altrimenti non mangia.
Così stamani mi sono svegliata di buona lena, presto come sempre negli ultimi tempi, ed ho preso farina uova, zucchero e cacao, burro lievito e guarnizioni varie ed ho fatto i biscotti per la colazione!
Quando Lu si è alzato mi ha trovata con la spianatoia sul tavolo, il matterello in mano e giù a stendere la pasta e poi tagliarla con l'attrezzo zigrinato per fare i bordi carini!
Non sono un'esperta cuoca, quindi le prime due infornate, lo confesso, mi sono venute una più sul marroncino che sul colore dei biscotti e la seconda un po' troppo biscottata, ma le altre sono venute perfette!!! E devo ricordare che i dieci minuti a 200° indicati dalla ricetta, per il mio forno sono troppi!


I biscotti bianchi...
...e quelli al cacao!

Sono buonissimi e se volete la ricetta eccola qua!

venerdì 27 maggio 2011

PAPERA

Sono sempre stata presa un po' in giro per la mia postura ed il mio portamento.
Solitamente tengo la schiena estremamente dritta e rigida (al punto che dopo un po' che sono in piedi a volte mi fa male), sedere in dentro, gambe strette mettendo un piede davanti all'altro, al punto che le ginocchia e l'interno coscia sfregano tra loro (e d'estate ho sempre la pelle arrossata)... diciamo un portamento rigido un po' militaresco.
Mentre tornavo a casa da quella dei miei, che vivono vicini e quindi sono andata a piedi, mi sono accorta che la schiena era dritta e rigida come sempre, il culo stretto come sempre, ma le ginocchia non si toccano più... sto iniziando a camminare a PAPERA?!??!!!!  Ah ah ah....

CORSO PREPARTO

Lunedì scorso ho assistito alla mia prima lezione del corso Preparto.
In realtà il corso è iniziato già da tre lezioni, ma non mi avevano chiamata ed ho saputo del suo inizio solamente venerdì scorso grazie all'incontro con un'amica che è incinta da un mese prima di me.
Alla lezione ho trovato solamente due ragazze che già conoscevo, la Robe (quella che mi aveva avvisato dell'inizio del corso) e Cla (fidanzata di uno dei miei amici storici). 
La sera di lunedì abbiamo fatto un po' di esercizi per il rilassamento del perineo (muscolatura della quale ero completamente all'oscuro prima di questa gravidanza!), spiegandoci a parole e con un modello del bacino femminile quali sono le ossa che lo compongono, dove si trovano i muscoli e quali sono le loro funzioni.


Con esercizi mirati al movimento del

giovedì 26 maggio 2011

QUANTE COSE NEI GIORNI CHE SONO MANCATA!!!

Un brevissimo riepilogo dei giorni che sono mancata:
innanzi tutto Blogger, come già scritto nel post precedente, mi ha mandata fuori di capo e fatta inferocire non poche volte.... POSSIBILE CHE IO NON POSSA RISPONDERE HAI COMMENTI NEI MIEI POST????!?!??? Grrrrrrrrrrrrr.......



poi una bellissima mattinata in spiaggia con un'amica incinta anche lei, ma più avanti di me di un paio di mesi, per farle le fotografie alla pancia ed ovviamente a lei in questo periodo meraviglioso. Dopo la sessione fotografica abbiamo deciso che l'indomani saremmo tornate al mare, ma questa volta per mettere i piedi a mollo e farci una bella passeggiata nell'acqua fredda del mare, in costume così ci abbronziamo un po'!

La casina di Manuele
(special guest: Roberta!)

Detto fatto, così da metà maggio

PROBLEMI CON BLOGGER

Ma anche voi avete problemi con blogger?
Dal mio ultimo post non riesco più ad inserire commenti nei miei post...
Scrivo il commento, mi chiede di inserire l'account, mi rimanda alla pagina di accesso, entra e mi chiede la parola da codificare e poi ritorna alla pagina di accesso...

Mi scuso perciò per non aver risposto ai commenti che ho ricevuto e lo faccio qui:

Su "Un bel fine settimana" per Sfollicolatamente:
"In realtà il mascarpone è meglio non mangiarlo.
Ok per la oxo perchè è pastorizzato, ma è talment grasso che viene vivamente sconsigliato!
Il tiramisù io no l'ho mangiato, l'ho solo fatto, anche perchè: per la toxo c'è l'uovo crudo :( e per il diabete è vietato in quanto dolce!"

Su "Only lovely blog award" per Misspandora:
"Si si e si, ti ho già mandato una email, aspetto autorizzazione!!!!! E tantissime grazie  :))) "

giovedì 19 maggio 2011

ONLY LOVELY BLOG AWARD

Innanzi tutto un vivo ringraziamento a Brioscina, che ho scoperto solamente adesso, ma che seguirò costantemente perchè mi piace come scrive!
Il ringraziamento per questa nuova amica è per l'Award che mi ha assegnato!

Le regola del premio sono le seguenti:

1. Linkare la persona dalla quale hai ricevuto il premio;
2. Raccontare 7 cose su di te;
3. premiare 10 blog e avvisare le blogger che riceveranno il premio.

Le sette cose su di me sono queste:

Uno - la prima cosa che mi viene in mente in questo momento è quanto sono felice della pancia che cresce e che non vedo l'ora che questo bimbo nasca per conoscerlo e vedere come è, a chi somiglia, abbracciarlo e sbaciucchiarlo all'infinito... monotona, lo so!
Due - amo leggere, ogni cosa, dai libri alle etichette dei detersivi; il mio luogo dedicato alla lettura solitamente è il bagno, ma non solo sulla tazza (come la maggior parte della gente normale), ma anche mentre mi lavo il viso, i denti, mi pettino... infatti il mio Lu mi sgrida sempre che secondo lui sto troppo tempo in bagno perchè leggo, ma non è così!
Tre - un'altra mia grande passione è la fotografia, anche se questa richiede più attenzione, maggior tempo e la giornata ispirata. Credevo e volevo farmi una marea di fotografie per questa gravidanza, ed all'inizio così era, poi però ho scoperto che l'autoritratto non è proprio il mio genere preferito!
Quattro - sono golosa, golosissima (infatti questo diabete per me è una maledizione, una punizione incredibile), amo mangiare in generale, ma soprattutto adoro tutto ciò che è dolce e fa cariare i denti. Cinque -  oltre ad amare mangiare, mi piace molto anche cucinare, perciò avere un compagno che mangia solo quattro cose messe in croce è una seconda (ma più duratura!) punizione
Sei - adoro fare immersioni subacquee, presi il brevetto un po' di anni fa, quando andai in ferie da sola e per riempire il tempo decisi di dedicarmi a questa attività, che è diventata una passione affascinante, perchè quando sei sott'acqua sei con te stesso e con un mondo fantastico
Sette - sono un po' maniaca ossessiva compulsiva, ma non mordo! :)

I dieci blog che premio a mia volta sono questi qua:










 









mercoledì 18 maggio 2011

LA MACCHINA DI GABRIELE

Dopo aver tanto girato e rigirato tra negozi, siti, cataloghi siamo arrivati alla conclusione che i trio che più ci piacevano erano tre: Concord Fusion, Brevi Ovo e Janè.
Parlando con alcuni negozianti, abbiamo appurato che il primo e l'ultimo di questi tre non hanno mai dato problemi di sorta, mentre il Brevi ha dato dei problemi per quanto riguarda le ruote che si rompevano e dovevano essere sostituite (lasciando così il bambino senza mezzo di trasporto).
Girando per internet il mago del risparmio Lu ha trovato un negozio ad Adria (Ro) che vendeva il Concord Fusion Quantum (cioè il top gamma) ad un prezzo estremamente conveniente rispetto ai negozi del nostro paese.
Prima di effettuare l'ordine online però abbiamo voluto chiedere al negozio dove faremo la lista per il bambino, se poteva farci un prezzo che si avvicinava a quello del sito,

lunedì 16 maggio 2011

UN BEL FINE SETTIMANA

Posso tranquillamente affermare che quello appena trascorso è stato un bel fine settimana: sereno, tranquillo e in buona compagnia.
Beppe Grillo
Venerdì pomeriggio Lu era libero da impegni lavorativi, così ne abbiamo approfittato per andare a sentire il comizio di chiusura campagna elettorale che ha tenuto Beppe Grillo nel capoluogo della nostra provincia. La cosa ci interessava relativamente, visto che noi non abitiamo in quel comune e non votiamo, ma è stata un'occasione per sentire una persona che usa la sua comicità per dire cose vere ed a volte orripilanti per noi cittadini.
Dopo il comizio abbiamo chiamato alcuni amici di Lu che vivono là, per fare loro un saluto. Caso ha voluto che le due mogli fossero a poche strade da dove ci trovavamo noi, così le abbiamo raggiunte, e dopo un po' di chiacchiere ed una passeggiata nel corso abbiamo deciso di cenare tutti insieme. Previdente mi ero portata la penna dell'insulina ed il kit per misurare la glicemia (diciamo che non mi muovo da casa senza!), così abbiamo organizzato velocemente una pizzata da Baby e Miche, che avendo due bambini piccoli hanno preferito rimanere a casa, così da poterli gestire meglio che in un ristorante e  metterli a letto al momento giusto. Così a cena eravamo i padroni di casa, Marta e Andre e noi due.

domenica 15 maggio 2011

UNA MAMMA CHE FUMA

Qualche tempo fa ho assistito ad una scena che mi ha fatto ribrezzo.
La nuora di una mia vicina di casa è incinta.
Stavamo parlando noi tre ed il figlio della vicina nel cortile di casa, il loro primogenito che scorrazzava avanti e indietro e noi con le nostre pance (io più piccola, lei più grossa). Ad un tratto il marito ha preso una sigaretta e l'ha accesa, era lontano da me e non ero sottovento, quindi la cosa non mi ha infastidita. Poi la mia vicina ha acceso la sua sigaretta, ed io mi sono avvicinata all'altra gestante, poichè non voglio respirare il fumo passivo di altri fumatori, già che io ho smesso di fumare più di un anno fa ed ora che sono in attesa di un figlio mi pare ancora meno il caso.
Un minuto dopo, mentre il bambino girellava tra le gambe della mamma e del babbo... Zac. La nuora ha preso una sigaretta dal pacchetto del marito e se l'è accesa...

O D D D I I O O O O O

sabato 14 maggio 2011

INCUBI & DELIRI di Stephen King

Lo so, anche questa volta non ho scelto proprio un libro da gestante! Ma che ci posso fare?
Mica posso leggere solo romanzi Harmony o storie di donne incinta, neo-mamme, bimbi belli e appena nati e chi più ne ha più ne metta.. già mi è venuto il diabete, non credo sia il caso di rinforzarlo con queste letture zuccherose!
Quindi dopo aver fatto leggere a mio figlio racconti di libri e biblioteche, romanzi a base di birra e racconti su scuole del luogo, ho deciso di allietarlo con un po' di horror, thriller, ecc.
Non so come questo libro sia finito nella mia libreria, non l'ho mai comprato, tra l'altro è un'edizione del Club degli Editori, dove non ho mai fatto un ordine in vita mia e le varie cartoline che quando ero più piccola sommergevano la cassetta della posta, finivano puntualmente nel secchio dell'immondizia.
Comunque sia, era nel mio scaffale e prima di portarlo in questa casa era nella mia vecchia libreria a casa di  mia madre. Che fare, meglio leggerlo, prima che le pagine già ingiallite siano smangiucchiate da invisibili animaletti che si cibano della carta!

IL CANDY DI PICCOLA MAMMA


Ho scoperto questi giochi (Candy) grazie a questo blog, girellando sui blog di altre mamme e scuriosando come riesce bene a me!
Così quando la mia amica Vany ne ha aperto uno ho deciso di partecipare. Ho scoperto che non ho partecipato proprio nel modo esatto, ma che sono una rivoluzionaria è chiaro a chiunque mi conosca, così adesso lo sanno anche i miei amici bloggers :)

Comunque sono risultata, nonostante aver fatto di testa mia, una delle due vincitrici, e non posso fare a meno che ringraziare questa Piccola Mamma!

Appena arriverà il premio lo pubblicherò sul blog, così farò partecipi tutti!

UNA MATTINATA IN OSPEDALE: DIABETOLOGIA E OSTETRICIA

opera di Alberto Sughi
Giovedì mattina nuovo appuntamento a diabetologia, quello noioso come orari.
Noioso perchè devo essere lì al mattino presto, prima delle nove, per fare il prelievo del sangue. Poi devo aspettare che ci siano i risultati dalle analisi di sangue ed urine per vedere la dottoressa, e fare con lei la solita chiacchierata: controllo dei profili glicemici dall'ultimo appuntamento, controllo dei valori del giorno stesso (esami, peso, pressione), intervista su come ho passato l'ultimo perido e poi le solite mie domande riguardo a cosa posso mangiare.
Questa volta però mi ero organizzata e l'ultima volta che andai all'appuntamento diabetologico chiesi alla dottoressa dove rivolgermi per farmi seguire in ospedale fino al parto. Poichè ho il diabete, la mia viene considerata una gravidanza a rischio, quindi esiste un percorso a parte dedicato proprio a chi ha patologie durante la gravidanza.
Ero andata all'ospedale in compagnia di mia madre, perchè Lu aveva una urgenza lavorativa che non poteva assolutamente rimandare, e dopo esserci gustate un cappuccino al bar siamo andate all'appuntamento all'ambulatorio di ostetricia.

UNA GIORNATA SENZA BLOG


 Ho visto dagli avvisi che ricevo in posta, che l'altro ieri mi sono stati lasciati dei commenti.
Putroppo quel giorno s'è bloccato il blog, e non so per quale motivo i commenti di cui avevo ricevuto notifca sono scomparsi.
Anche se nn è colpa mia, mi scuso con chi aveva lasciato sua traccia in questo mio diario, e per non poterli ricontattare!

mercoledì 11 maggio 2011

LE CAMPANELLE DEGLI ANGELI

A pochissimi giorni dalla comunicazione della mia attesa di un bambino, le mie amiche Sil, Mary e La mi regalarono la campanella degli angeli, quella pallina che a muoverla suona, che dicono debba stare all'altezza della pancia, in modo che il bambino ne senta il suono e che quando nasce, nei momenti di crisi (del bimbo, non della mamma!) puoi fargli sentire il suono e si calma.
Non so se questa cosa funzioni, ma tanto portare un ciondolino che sbatte continuamente sull'ombellico male non fa!
Quella che mi regalarono aveva il cordino corto e nero, quindi andai in merceria a comprarne uno nuovo, colore neutro

martedì 10 maggio 2011

E' ARRIVATO FEDERICO

Ieri pomeriggio la mia amica Mary ha partorito il piccolo Federico.
La data presunta del parto era il 15 maggio, ma nella notte tra sabato e domenica le si sono rotte le acque, così è andata in ospedale, e dopo tutta la domenica senza dilatazione nè doglie e buona parte del lunedì nello stesso modo, nel pomeriggio le hanno fatto il taglio cesareo.
Così alle 17.23 del 9 maggio 2011 è nato Federico!!!!
Sono così felice per loro, e così curiosa di andarlo a conoscere...
E questo è il fiocco che ho ricamato per lui!

lunedì 9 maggio 2011

CUCINA CHE PASSIONE!

Un po' è volersi fare del male, lo so, ma a me piace cucinare e quando posso fare qualcosa che mangia anche Lu (o solo lui, come la torta dell'altro giorno) o qualcosa che mi è concessa, confesso che non mi tiro indietro!
Oggi per pranzo ho preparato gli gnocchi, conditi col sugo di pomodoro, semplice semplice, ma gustosi!
Gli gnocchi sono stata un'altra delle mie conquiste culinarie con la dottoressa di diabetologia; credevo che quando  le chiesi di poter mangiare questo piatto semplice e prelibato, mi avrebbe risposto di no, invece mi ha di nuovo spizzata con una risposta affermativa!

Ed oggi eccomi qua, ad armeggiare con patate lessate, uova, farina e tanta voglia e piacere di impiastricciarmi le mani con quello che poi è diventato il primo del pranzo di questo inizio settimana!
Non vedo l'ora di arrivare all'ora della glicemia per avere la conferma che posso mangiare una normale porzione di gnocchi, perchè ha detto la dottoressa: "80 gr sono pochi, visto che pesano molto, pertanto fai una porzione normale".

La ricetta è semplice e veloce:

COMPLEANNO DELLO ZIO

Oggi è il compleanno dello zio di Gabriele, lo zio Fa ovvero mio fratello.
Ripulendo il pc qualche giorno fa ho ritrovato un post che scrissi anni fa in un vecchio blog, oramai chiuso.
Poichè le cose, fortunatamente, non sono cambiate, ed anzi questo bimbotto che sta crescendo lo ha reso felicissimo, voglio riportare anche qui lo scritto di allora.

"Voglio provare a presentare su questo spazio le persone che affollano la mia vita, le persone che in qlc modo accompagnano i miei momenti importanti e non, le mie gioie ed i miei dolori, i miei divertimenti ed i miei hobby, la quotidianità e le occasioni "speciali".
Per cominciare ho pensato di presentare colui che considero da sempre l'uomo più importante della mia vita, per il quale provo un amore incondizionato, per il quale provo sentimenti grandi che mai niente e nessuno potranno farmi cambiare: mio fratello.
Le mie amiche mi dicono sempre che quando parlo di lui mi brillano gli occhi, ho un tono quasi reverenziale. Non so se sia realmente così, ma so che quando penso a lui sono più felice e serena.
Mio fratello: mio compagno di giochi negli anni dell’infanzia, ci siamo ignorati nell'adolescenza, poi siamo diventati amici.

venerdì 6 maggio 2011

IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO!

Se il buongiorno si vede dal mattino, oggi per me sarà una giornata piena di cose da fare!
Stamani mi sono svegliata presto, non so che ora fosse, ma ho guardato fuori, ho visto un po' di luce ed ho pensato che di lì a poco la sveglia (rimessa alle 7.30) avrebbe suonato... ma non è stato così!
Dopo un po' che mi giravo nel letto senza riuscire a riaddormentarmi, ho sentito che dovevo fare pipì. Mi sono alzata, ho guardato l'orologio: 6.54.
Ok, io volevo alzarmi un po' prima, ma mica così presto!

giovedì 5 maggio 2011

HITMAN di Xavier Gens

locandin del film
Ancora una volta ci siamo trovati a prendere un film dall'hard disk perchè in tv non c'era niente di degno di nota.
Questa volta è toccato da Hitman, film del 2007 basato sull'omonimo videogioco. Immagino il videogame anche se non l'ho mai visto (neanche la copertina!), e credo sia uno di quelli che odio, dove lo scopo principale è sparare ed uccidere tutti quelli che trovi, in fondo la traduzione in italiano del titolo è "sicario".
Il film, che anche in questo caso credo non rientri proprio in quelli raccomandati dall'associazione ginecologi per le donne incinta (!), è piacevole, scorre bene anche se la quantità di morti ammazzati è incredibile e lui, il protagonista, è il più figo, il più bravo, il più preparato, il più determinato e chi più  ne ha più ne metta.
Il figo che ho usato nella frase precedente non è legata all'aspetto fisico dell'attore protagonista, anche se ripensandoci bene... in effetti Timothy Olyphant figo lo è!     ^_^

Timothy Olyphant

Comunque,in attesa dell'arrivo delle piacevoli serate estive a passeggio sul lungomare nell'affolato centro della mia città, un'altra serata di tv inutile è passata!

lunedì 2 maggio 2011

SHUTTER ISLAND di Martin Scorsese

Ieri sera, come spesso accade in tv, non c'era molto da vedere. Dopo l'immancabile appuntamento con N.C.I.S. ed i suoi personaggi pieni di carattere, ci siamo trovati a saltare da un canale all'altro senza trovarne uno degno di essere guardato per più di 35 secondi.
Così abbiamo attaccato l'Hard Disk alla tv e ci siamo guardati un film, tra l'altro senza pubblicità! ^_^
In origine volevamo guardare "Bastardi senza gloria" di Quentin Tarantino, ma la versione che avevamo era in lingua originale ed abbiamo scartato il film. Seconda scelta (tanto per dire, tanto i film che abbiamo prima o poi li guarderemo tutti!) "Shutter Island" di Martin Scorsese.
Non sapevamo che film era, non ricordo neanche di averne sentito parlare al tempo che uscì al cinema (anche se con gli orari che facevo quando lavoravo, la tv la guardavo così poco che ero fuori dal mondo per tutto, dal cinema alla musica, dalla politica interna alla cronaca, ecc).
Due detectives del FBI vengono inviati in un'isola dove si trova un istituto di salute mentale per criminali

domenica 1 maggio 2011

IN CHE MONDO?

Più volte negli anni, quando l'idea di un figlio  mi sfiorava, mi sono trovata a pensare in che razza di mondo sarebbe cresciuto. Oggi che un bambino sta crescendo dentro di me, questa domanda mi si affaccia sempre più spesso nella mente, e penso che non è proprio un bel mondo.
Partendo dal piccolo del mio paese, vedo che intorno a me regnano l'ideologia dell'apparire anzichè dell'essere; vengono valorizzate persone che non valgono niente, come i tipi arrestati per spaccio internazionale di droga ed ora sono in giro per il paese e considerati dei gran fighi, che vale la pena conoscere ed andarne fieri; vedo vagabondi che non lavorano da tempo girare con macchinoni