venerdì 30 agosto 2013

DUE

(immagine tratta da internet)
Non sai farlo con le dita, come la maggior parte dei tuoi coetanei, ma sai dirlo.
Dalle tue chiacchiere immagino anche tu abbia capito cosa significa, visto che alla domanda: 
"Quante mani (o piedi, ginoccha, orecchie, occhi...) hai?"
rispondi 
"DUE"

Sei così carino quando lo dici.



Due...



Oggi, di due anni fa, la corsa in ospedale perché avevi rotto le acque.
La corsa perché non dovevi nascere da solo, perché eri comodamente seduto, con il tuo sederino al posto della testa ed il cordone ombelicale intorno al collo... 
Poi l'ospedale, poi la preparazione per la sala operatoria, poi il taglio cesareo.
E poi te.
Eri così piccino, bello, con la tua vocina meravigliosa, anche se ti ho appena intravisto appena sei nato, non scorderò mai il tuo volto, il tuo faccino tondo come una mela, quei quattro peli che avevi in testa al posto dei capelli, il tutto avvolto nel telo verde della sala operatoria...
(immagine tratta da internet)

(E mentre scrivo questo post vedi l'immagine che ho messo in allegato, punti il dito sul monitor e soddisfatto dici:
DUE!!!)

Due anni faticosi, probabilmente anche per colpa della mia età non più tenera, ma anche due anni bellissimi, con tante soddisfazioni, tanti sorrisi e tante lacrime di gioia.
Non ho contato, ma sono tante, le volte che mi hai fatto sorridere.
Non ho contato, ma sono tante, le volte che mi hai fatto ridere.
Non ho contato, ma sono tante, le volte che mi hai fatto commuovere.
Non ho contato, ma sono tante anche le volte che mi hai fatto arrabbiare.
Ma tutto è nella norma, tutto così deve essere.

Sei la mia ragione di vita, anche se devo ammettere che ogni tanto ho bisogno di una pausa, un break da te, per riposarmi, per pensare a me stessa, per ricordarmi che non sono solo mamma ma anche donna, persona, fotografa e tante altre cose!

Buon compleanno amore mio, cento altri di questi giorni, e tanti tanti tanti anni di gioie, di serenità, di soddisfazioni, di cose belle, bellissime e di tutto quello che potrai desiderare, a seconda dell'età!

Mamma

(immagine tratta da internet)







lunedì 26 agosto 2013

MAMMA GIOCHI CON ME?


Mentre ti stai facendo il bidet tuo figlio viene nel bagno
perché dopo che lui è nato 
la privacy è una cosa di cui tutti parlano 
ma di cui tu non godi
e quando arrivi ad alzarti cosa scopri?

che ti ha lasciato un regalino in bagno
in un punto strategico

venerdì 23 agosto 2013

AIUTO...

il mio blog ha perso buona parte delle foto, molte scaricate dal web ed altre scattate da me...
CHE SUCCEDE?????

lunedì 19 agosto 2013

DI NUOVO TRA DI VOI!

Sono di nuovo tra di voi, dopo tanti giorni di assenza, e mi presento con un post di cucina inventata...
Che strana blogger, vero?
Beh, in realtà non sono mai andata via, nel senso di ferie, perché noi che abitiamo in località turistiche solitamente nel periodo di maggiore affluenza di bagnanti rimaniamo a casa a lavorare.
Io purtroppo no, in quanto disoccupata, ma il mio da fare l'ho avuto.
Inizio ad essere stanca, perché dal primo giugno ho iniziato ad andare al mare col mio patato, ed ora la fatica si fa sentire, solitamente facciamo mattina in spiaggia e pomeriggio al parco, la sera crollo dalla stanchezza, anche se sono felice perché ho visto il mio bimbo giocare e divertirsi per tutto il giorno.
Ne ho approfittato anche per tornare ad uno dei miei due hobby: la subacquea.
Ed anche se poi sono stata stanca per tre giorni, è stato bellissimo sentire di nuovo l'odore del neoprene delle mute sulla mia pelle, ed il silenzio interrotto soltanto dal respiratore che c'è sott'acqua.
Questo è un mini supermini video che ho fatto:

VOI COME LO FATE? #3

Eccomi qua, nuovamente con i miei consigli/richieste di consigli culinari!

Stamani Gabri non ne voleva sapere di uscire di casa, così ne ho approfittato per cucinare un po' di verdure che mi hanno regalato e che se rimanevano ancora in frigo finiva che andavano a male.

Ho iniziato con le melanzane, che ho tagliato a cubetti, fatto asciugare in padella, poi ho aggiunto pomodoro a cubetti ed ho fatto un sughetto per condire la pasta.

sugo per pasta di melanzane e pomodori freschi
con ricetta originale inventata stamani!

Ma tra la verdura c'erano anche quattro bei peperoni.
Ed io avevo scongelato della carne macinata per fare del ragù, che visto il sughetto appena fatto diventava di troppo... così ho messo insieme le due cose, cercato varie ricette sul web e prendendone spunto ho fatto i miei peperoni ripieni, mixando le varie ricette nella speranza che il risultato non sia uno schifo!

Innanzi tutto

lunedì 5 agosto 2013

QUANDO STIRARE SE NON...


29 Luglio 2013



quando fuori ci sono 30,6°C con il 70% di umidità, in casa ci sono 29,9°C con il 64% di umidità, ed avendo ferro da stiro e lavatrice accesi non potevo attaccare l'aria condizionata?

sabato 3 agosto 2013

THE AUGUST BREAK 2013

Grazie a un'amica blogger ho scoperto questa bella iniziativa, che può essere seguita con il blog oppure con facebook, twitter, flickr e forse anche in altri modi.
Siccome adoro fotografare, ho deciso di partecipare anche io a The August Break 2013, che come dicevo prima, ho scoperto sbirciando nel blog di Wanesia. Io però partecipo non attraverso il blog, ma tramite la mia pagina di Flickr e pubblicherò le foto in un album creato appositamente per raccogliere le foto di questo mese, fotografie che farò giorno per giorno, con la compatta o col cellulare, senza ritocchi né abbellimenti, perché personalmente così interpreto questa iniziativa!

Se volete vedere i miei scatti andate a fine pagina e cliccate sul mio flickr, oppure su questi link:


oppure





CAFFE' D'ORZO AI BIMBI?

Lo chiamiamo caffè perché è nero come il caffè vero, ma in realtà non è un caffè.

Da quel che ricordo bevo caffè d'orzo da sempre, sin da piccola, mi è sempre piaciuto molto perché il suo sapore è meno forte del caffè (che non mi piace) e non lascia quel retrogusto in bocca tipico del caffè "vero" che mi da il voltastomaco.
Stasera ne ho fatto un po' da mettere in frigo già zuccherato, pronto all'uso.
chicchi d'orzo
Gabri mi ha detto che ne voleva, non sapendo se posso darglielo o no, mi sono rifiutata, ma eccomi qui a saltellare da un sito all'altro su internet per scoprire se è una cosa che posso dare anche al mio gnometto.

Così ho scoperto che questo cereale ha molte proprietà, e che non contenendo caffeina posso darlo anche a Gabri.

E' composto da acqua, proteine, carboidrati, zuccheri, grassi, e molti sali minerali come ferro, potassio, zinco, calcio, sodio e fosforo.
Sono inoltre presenti molte vitamine come la Vitamina A, le Vitamine del gruppo B: B1, B2, B3, B5, B6; ed anche se in minima parte anche la Vitamina E. Per finire sono presenti molti aminoacidi: acido glutammico, acido aspartico, alanina, arginina, glicina, leucina, prolina, serina, triptofano, valina e tirosina.

Bene, dopo questa lista noiosa di componenti, ho trovato una lunga lista di cosa cui fa bene l'orzo... e credo che oltre a farne del buon caffè da bere freddo in estate, lo userò anche per cucinare, visto che dicono faccia bene per:

giovedì 1 agosto 2013

VOI COME LO FATE? #2

Eccoci qua col nuovo appuntamento culinario-casalingo di questo blog.

Siamo invitati ad una "sbraciata" all'orto di un'amica, ed ho deciso di portare il dolce. 
Opzioni che mi si sono parate davanti: forno/ non forno
Ovviamente, viste le temperature del momento ho optato per la seconda.
All'inizio avevo pensato al solito, comune tiramisù, ma poi mi è venuta un'altra idea buona, saporita, leggera e a mio gusto anche più buona: la zuppa inglese.

La ricetta che faccio io è quella di mia mamma, ed è la seguente:

3 uova intere
3/4 di litro di latte intero
1 cucchiaio di farina
3 cucchiai di zucchero 

far bollire il latte e lasciarlo raffreddare
poi mettere uova, farina e zucchero, magari una scorza di limone che non fa mai male
cuocere a fuoco lento mescolando tutto delicatamente e sempre nello stesso verso per una decina di minuti circa