mercoledì 31 ottobre 2012

IL MIO ADORABILE TERREMOTO

Eccomi di nuovo a raccontarvi le gesta del piccolo pestifero patatone.
Queste due foto le ho fatte stamani, in casa.
La prima mentre stavo lavando i piatti, lo sentivo girellare per casa, come fa sempre, ad un certo momento ho sentito dei rumori sospetti, che di solito fa quando fa degli sforzi, ed ho pensato "fa la cacca", mi giro ed invece...





ovviamente non ho potuto fare a meno di postare immediatamente la foto su Fb, per farla vedere al suo babbo...

martedì 30 ottobre 2012

IMITANDO MAMMA

Questa mattina Gabri mi ha fatto troppo ridere...
Adesso arriva, allungandosi non poco, al top del piano cottura e del lavello.
Stamani si è allungato, ha preso la spugna che solitamente usiamo per pulire sotto il suo seggiolone dopo che ha pranzato/pasticciato, per togliere la pasta che lui si diverte a buttare a terra prima che qualcuno la pesti.

Come dicevo, ha preso la spugna, è andato là dove solitamente sta il suo seggiolone, si è seduto a terra e si è messo a pulire il pavimento...

Eccolo mentre mi imita!

video

DOLCE SONNO

Oggi Gabriele, dopo pranzo, si è addormentato sul seggiolone... e più precisamente si è addormentato così:





mentre ieri pomeriggio, prima di litigare per il possesso della palla con una bimba più grande (lite finita ovviamente con tutti e due

lunedì 29 ottobre 2012

CHE DOMENICA DA URLO (racconti e ricette di una domenica piovosa)

Intanto il tempo non ha aiutato, dopo tanto chiamare la pioggia, il maltempo ed il freddo, alla fine sono arrivati.
Con loro sono arrivati un grossissimo raffreddore con tosse a Gabri, che ovviamente ha attaccato a Nano ed a me.
Nano da venerdì si sentiva mezzo rotto, sabato un po' di più, ieri ha avuto anche un po' di temperatura (quella febbriciattola a 37 che ti rompe le ossa, avete presente?).
Gabri un po' perché respira male, un po' per la tosse che lo sveglia, e tra sabato e domenica per colpa del cambio dell'orario, la settimana scorsa ha sempre dormito poco o male, fino appunto all'apice con pianto notturno e relativo soggiorno sul divano per addormentarlo alle 3 di notte, e sveglia alle 5.30 che per lui ovviamente erano le 6.30 solite dell'ora legale!
Alle 10 e mezzo ieri mattina si è addormentato, e distrutta dalla stanchezza (che dalla sua sveglia alla suo nuova "addormentatura" ho fatto mille cose di cui parlerò dopo) sono andata a letto anche io, dormendo finché il mio rospetto non ha deciso che si era riposato abbastanza (e con il grande aiuto prima il cell poi il tel di casa) e si è svegliato.

Nel pomeriggio, tanto per riposarsi un po', avevamo il battesimo del figlio di amici, al quale nonostante le nostre saluti (esiste il plurare di salute?!?!!) traballanti, siamo dovuti andare perché avevo offerto il mio servigio di fotografa come regalo di battesimo al piccoletto!

La sera alle 10.30 eravamo tutti a nanna!!!


♦♣♠♥   ♥♠♣♦   ♦♣♠♥   ♥♠♣♦


Ok, il riepilogo veloce è fatto, ora il dettaglio della mattinata!

Sabato sera avevo preparato l'impasto dei biscotti

mercoledì 24 ottobre 2012

A PROPOSITO DI LETTURA

Ho finito finalmente un libro interessantissimo, ma difficile da leggere col ritmo che uso io: in bagno nei momenti di "relax" e mentre mi lavo i denti.
Un libro che anche se di lettura scorrevole, è tutt'altro che una lettura leggera:


finalmente ho un'idea chiara (anche se sicuramente non completa)della storia della mafia!

Poi per alleggerire la cosa ho letto un librucolo che era in casa:


martedì 23 ottobre 2012

SI CANTA CON PATATO #21

☼☼☼   Dopo una lunga, lunghissima pausa estiva/inizio autunnale, eccoci di nuovo all'appuntamento musicale del martedì... sul filo del minuto (sono le 23.56... sono ancora in tempo!!!)

Alcune canzoni erano già nella lista di quelle da farvi "conoscere", altre si sono aggiunte durante l'estate. ☼☼☼
Casualmente abbiamo scoperto un mondo fantastico di canzoni divertenti, e con video ancor più divertenti della canzone stessa in lingua spagnola, così ogni tanto piazziamo il pc tra noi tre e ci guardiamo questi video e godiamo delle risate di Patato e dei suoi balli!  ☼☼☼

Questa è la prima che ci ha fatti entrare in questo girone canterino!

Ah, dimenticavo... ovviamente nessuno dei due genitori di Gabri conosce lo spagnolo ^_^


LOS POLLITOS DICEN

Los pollitos dicen, 
pío, pío, pío, 
cuando tienen hambre, 
cuando tienen frío. 

La gallina busca 
el maíz y el trigo, 
les da la comida 
y les presta abrigo. 

Bajo sus dos alas 
se están quietecitos, 
y hasta el otro día 
duermen calentitos.









lunedì 22 ottobre 2012

ECCO I MIEI ACQUISTI

Vi faccio vedere cosa ho comprato all'outlet (non i regali ovviamente)...

Per Gabri ho preso dei pantaloni della tuta della Nike (che gli ho dovuto mettere subito perché mi è scivolata la bottiglia d'acqua e l'ho ammollato tutto sul sedere!) e due maglionicini alla Benetton:

domenica 21 ottobre 2012

IERI SHOPPING




Ieri siamo andati a fare shopping all'outlet Valdichiana Village a Foiano della Chiana (Ar), in questa foto eravamo appena arrivati, dopo quasi due ore di macchina (passate dormendo) il mio patato ha voluto farsi una chiacchierata, io seguivo i miei uomini portando il passeggino... ma è arrivato fino all'ingresso da solo, quando poi siamo entrati nel primo negozio Nano l'ha preso in braccio, io ho guardato cosa c'era di bello per me o per il piccoletto, e dopo poco l'ho visto arrivare gattonado e ridendo felice!

Che spettacolo di bimbo che è! ^_^

Eravamo andati su suggerimento di Nano che voleva fare acquisti, così ci siamo trovati con lui che ha preso solo

venerdì 19 ottobre 2012

DISAGI SWAN TOUR e BLUE PANORAMA viaggio di ritorno

Eccoci con il proseguimento del racconto del mio travagliato viaggio di ritorno da Marsa Alam.

Il venerdì sera sono andata a vedere l'operativo volo, gli orari che ci erano stati comunicati al momento della prenotazione erano confermati:

valige fuori dalla camera ore 7.30
consegna chiavi ore 8.45
autobus ore 9.05
saldo spese extra entro la sera precedente

Ore 7.25, mentre sto preparando il latte per Gabri, sentiamo bussare alla porta. Va Nano, è l'inserviente che vuole fare la pulizia della camera.
Quando noi replichiamo che la camera va lasciata per le nove, lui ribatte che non è così, che le valige vanno messe fuori e pulita la camera.
Ecco, l'ultimo giorno mi devo incazzare prima ancora di essere sveglia.
Chiamo la reception, racconto il fatto e loro mi rassicurano che la camera va lasciata per le nove meno un quarto, che non dobbiamo lasciare la camera e che basta mettere il cartello "non disturbare" fuori dalla porta. Ok, facciamo così, anche se così non avrebbe dovuto essere.

Alle nove, mentre eravamo in attesa dell'autobus per l'aeroporto ci viene comunicato che l'aereo è in ritardo di un'ora.
Azz... giramento di scatole, anche perché ci troviamo confinati nella hall dell'hotel, con 35 gradi fuori e vestiti per partire

PERCHE'?

Dico io, perché devo incazzarmi anche quando ho chiarito tutto così che tutto andasse come doveva?

un salto indietro ad oggi pomeriggio:

Gabri non accennava a voler dormire, così ho chiamato i miei suoceri chiedendo loro se volevano fare da beby sitter (e t'immagini se qualche nonno dice di no?!=).
E' venuto mio suocero a prenderlo dopo una mezz'oretta.
Quando gli ho dato bimbo, borsa bimbo e passeggino mi sono raccomandata, spiegando: siccome ha il sederino arrossato, al massimo tra un paio d'ore cambiategli il pannolino. Se non ve la sentite di farlo voi, passate da Nano in negozio che lo fa lui. Ho messo nella borsa la crema per gli arrossamenti, gli va data.

Dieci minuti fa è tornato mio suocero

mercoledì 17 ottobre 2012

AH AH...CHE RIDERE...

Ok, casa mia è piccola quindi tra me e il Gabri dormiente nel suo lettino in questo momento ci sono si e no (più no che si) 10 metri...
ma mi fa tanto ridere il fatto che lui, con la sua faccina da angioletto, nel suo lettino giallo, stia dormendo così bene che...

martedì 16 ottobre 2012

DA NONNA NONNA

Ieri sera ho chiamato mia mamma per lasciarle Gabri oggi pomeriggio.
Visto che ho iniziato una dieta, per il momento fai da te, presto vera e propria grazie ad un'amica nutrizionista, volevo aggiungere un po' di movimento iscrivendomi in palestra, ma visti i problemi che ho alle ginocchia e che non mi permettono di fare attività "traumatiche" tipo step, spinning, aerobica ecc, ho deciso di provare pilates. Quella che potrebbe essere più comoda come posizione orari ecc, fa fare una lezione di prova ed oggi volevo andare a farla.

Orario del corso: 17.30

Programma del pomeriggio: ore 17 circa porto Gabri da mia mamma, vado in palestra, prendo info e faccio lezione di prova, ore 19 circa torno a prendere il pupo e lo porto a casa.

Prima di uscire di casa, per sicurezza controllo gli appunti che ho preso parlando con la tipa della palestra e... Cavoli... le lezioni ci sono di MERCOLEDI e VENERDI... non di martedì.

Che rintronata che sono!!!!

Vabbè, visto che già ero d'accordo con i miei

BLU PANORAMA??? mai più. ...ma anche Swan Tour... #1

Visti gli scioperi dei suoi dipendenti, e l'approssimarsi della chiusura dell'azienda, questo post potrebbe sembrare un po' come sparare sulla Croce Rossa, ma voglio condividere la mia esperienza negativa con questa compagnia aerea, ed un po' capisco anche perché sono in crisi.
Sabato 29 settembre siamo andati a Pisa, io Nano e Gabri, per prendere il volo che ci avrebbe portato a Marsa Alam dove avremmo soggiornato per una settimana al Kahramana Village della Swan Tour. Volo Blue Panorama.
L'operativo volo prevedeva la partenza per le 18.10 (a chi ha prenotato per tempo), a noi già avevano comunicato l'orario modificato delle 19.10.
Arriviamo a Pisa, facciamo check in, andiamo al gate perché il tempo stringe. 
Ma le 19.10 passano, e viene aggiornato l'orario di partenza prima alle 19.30, poi alle 19.50, poi alle 20.00... infine ci imbarcano alle 20.30.
Io che avevo fatto i conti di far mangiare Gabri verso le otto a bordo, facendo scaldare alle hostess il suo barattolino pappacena, mi sono trovata a fargli mangiare la pappa fredda seduta sulle seggioline del gate, anche in fretta perché avevo paura che da un momento all'altro iniziassero l'imbarco... e non è il caso di togliere il cibo ad un Gabri affamato, lo avrebbe sentito strillare tutto l'aeroporto!

Ok, può succedere.

L'arrivo era previsto per le 23.20 ma visto il ritardo non previsto

lunedì 15 ottobre 2012

della serie NON SI BUTTA VIA NIENTE


In questi tempi di crisi è bene risparmiare un po' su tutto.
Aggiungendo a questa affermazione l'insegnamento saggio che ho avuto sin da bambina che il cibo non si butta e non si spreca, questo fine settimana ho dato il meglio di me dal punto di vista culinario.

Sabato mattina mia suocera mi ha mandato due cosci ed un petto di coniglio di allevamento casalingo (cioè di amici loro che hanno un appezzamento di terra, con animali compresi) per farne dell'omogeneizzato per Gabri.
Non so se non sono brava io oppure è difficile di per sé (non mi piace il coniglio, e prima della nascita del patatone non ne avevo mai maneggiato né crudo né cotto), ma ogni volta mi rimane molta carne attaccata all'osso e buttarla mi dispiace.
Così questa volta ho deciso di usare questo avanzo per fare un po' di brodo di carne di coniglio... non so se usa, ma io l'ho fatto e Gabri l'ha apprezzato, io lo mangerò domani a pranzo!

E poi che fai, butti verdure e carne bollita?
No no...
Ho scarnificato

sabato 13 ottobre 2012

ECCOMI DI NUOVO QUA

dopo una settimana per riprendermi dalla settimana di ferie!

Siamo partiti il 29 settembre, auto fino a Pisa, poi volo (partito con un'ora e mezzo di ritardo, maledetta Blue Panorama) per Marsa Alam, a fare (lui finalmente, io e Gabri di nuovo) un po' di mare!
La settimana è andata bene, ci siamo divertiti, sono riuscita anche a fare un'uscita in barca col diving e farmi un paio di immersioni.
Appena arrivati stavo attenta a tutto, poi la curiosità e la velocità di Gabri nel tocchicciare tutto e mettersi le mani in bocca sono state più costanti e ostinate della mia attenzione e alla fine l'ho lasciato allo "stato brado", e lui ha vissuto una settimana senza scarpe né calze, assaggiando l'acqua di mare e la sabbia, gustandosi pane e dolcetti del buffet.