martedì 14 febbraio 2012

SI CANTA CON PATATO #2

♪♪♪♪   ♫♫♫♫   ♪♪♪♪   ☺☺   ♪♪♪♪   ♫♫♫♫   ♪♪♪♪

Eccoci al secondo appuntamento con le canzoni per bambini, che capita casualmente con l'inizio del Festival della canzone italiana... ma queste canzoni erano meglio di quelle del Festival!
Questa è una canzone che adoravo quando ero bambina, avevo (ed ho ancora) il 45 giri, e lo ascolterà anche Gabri, visto che mia mamma mi ha detto che nel caos del suo garage ha ritrovato il mangiadischi di quando eravamo piccoli io e mio fratello!
...si, avete capito bene, il mangiadischi... questo per capirsi:






LA TARTARUGA
di B. Lauzi, P. Caruso

La bella tartaruga che cosa mangerà
chi lo sa
chi lo sa
due foglie di lattuga e poi si riposerà
ah ah ah
ah ah ah
La tartaruga
un tempo fu
un animale che correva a testa in giù
come un siluro filava via
che mi sembrava un treno sulla ferrovia
ma avvenne un incidente
un muro la fermò
si ruppe qualche dente
e allora rallentò
La tartaruga
da allora in poi 

lascia che a correre pensiamo solo noi
perché quel giorno poco più in là
andando piano lei trovò
la felicità
un bosco di carote
un mare di gelato 
che lei correndo troppo
non aveva mai notato
e un biondo tartarugo corazzato
che ha sposato un mese fa!
la bella tartaruga
nel mare va perche'
ma perche'
ma perche'
fa il bagno
e poi si asciuga
dai tempi di noe'
eh eh eh
eh eh eh
la tartaruga
lenta com'e'
afferra al volo
la fortuna quando c'e'
dietro una foglia
lungo la via
lei ha trovato
la' per la'
la felicita'
un prato d'insalata
un lago di frittata
spaghetti alla chitarra
per passare la serata
un bosco di carote
un mare di gelato
che lei correndo troppo
non aveva mai notato
e un biondo
tartarugo corazzato
che ha sposato
un mese fa 
un mese fa



Nessun commento:

Posta un commento