lunedì 7 ottobre 2013

TUONI...FULMINI...TEMPESTA...E UN PO' DI CUCINA CASALINGA! (sottotitolo: Voi come lo fate #4)

Ciao amici/che bloggers e non.
E' da un po' che non scrivo (se si esclude lo sfogo del post precedente a questo!), non perché non avessi niente da dire, tutt'altro.
Ero impegnata/impelagata in un progetto fotografico che ho deciso di fare per partecipare ad una manifestazione che viene fatta nella mia provincia da diversi anni, e dallo scorso nella mia città.
Il tema era Ritratto ed autoritratto.
Essendo la mia forma di espressione la fotografia, ho pensato di fare un "ritratto della mia città attraverso i ritratti dei suoi abitanti", per l'esattezza l'idea era di coprire un secolo di cittadini, cioè dal 1913 al 2013, ma sono riuscita ad arrivare solamente al 1917!

Ecco, questo progetto mi ha portato via molto tempo, perciò ho abbandonato questo mio blog che mi accompagna da quasi tre anni.


immagine tratta da internet
Come tutti avrete sentito, in Maremma per l'ennesima volta si è abbattuta la pioggia a scroscio, questa volta portando via mura medievali, allagare campi e danni del genere, ma soprattutto togliendo la vita ad un padre ed un figlio, trascinati via dalla piena di un torrente con la propria auto, sotto gli occhi della moglie/madre.

Da sabato piove, ieri avevamo un compleanno, perciò quel pomeriggio è stato trascorso con i bimbi, ma oggi?


Stamani giocavamo, e tra un disegno ed un gioco con le macchinine sono pure riuscita a cucinare un paio di cosette.

La cosa che più mi premeva era la torta con l'uva fresca, che erano già diversi giorni che l'avevo in casa ed avevo paura andasse a male.
Così con santa pazienza mi sono messa a sbucciare i chicchi d'uva e togliere i semini,


poi ho fatto l'impasto seguendo questa ricetta:

TORTA ALL'UVA

120gr zucchero
60gr burro morbido
2 uova
1 bustina vanillina

280gr farina
1 bustina lievito
2 cucchiai abbondanti di latte
1 cucchiaio di ricotta
300gr di uva
1 goccio di liquore

siccome voglio farla mangiare anche al mio patato il liquore non ce l'ho messo ed ho sostituito la vanillina con la scorza di arancia
la farina l'ho messa mista: 100gr farina bianca, 180gr farina integrale

 lavare, dividere e togliere i semi all'uva (io l'ho anche sbucciata!), i chicchi più piccoli puoi lasciarli interi;
lavorare a crema il burro e lo zucchero; unire la ricotta, le uova, il latte, la vanillina ed il liquore, mescolare bene il tutto;
unire
 farina e lievito, infine aggiungere metà dell'uva;
versare in una tortiera di 24cm circa di diametro e decorare con l'uva avanzata;
cuocere a 170° per 35/40 min. Controllare la cottura con lo stecchino!


ingredienti pronti
  
pronta per il forno
e poi pronta per essere mangiata...


Io e Gabri abbiamo fatto merenda con questo dolce, e posso garantirvi che è veramente buono, soffice, non troppo dolce, gustoso e leggero!


2 commenti:

  1. davvero buono...non avevo mai visto una torta con l uva, geniale.

    RispondiElimina