mercoledì 1 giugno 2011

I LOVE SHOPPING PER IL BEBE' di Sophie Kinsella

Dopo qualche lettura non propriamente indicata alle donne incinta, come i racconti di Stephen King e Tom Robbins, mi sono data alla lettura di un qualcosa da appanzate, per vedere un po' la letteratura internazionale cosa propone, e mi sono imbattuta in questo libro, che ho comprato solamente per due motivi: il primo era il prezzo, era in supersconto e se non ricordo male l'ho pagato 5 o 6 euro; il secondo era che parlava di una donna incinta (che poi ho scoperto essere lontana anni luce da me!)
Questa la mia breve recensione:

Un libro leggero ed apparentemente inutile.
Ma piacevole da leggere, per trascorrere qualche momento in pieno relax divertendosi.
All'inizio, non conoscendo l'autrice ed il suo stile, sono rimasta allibita dalla sequenza infinita di cose inutili e allucinanti che fa dire, fare e pensare alla protagonista, ma una volta entrata nel vortice delle situazioni assurde, mi sono appassionata ed incuriosita!

3 commenti:

  1. io adoro Sophie Kinsella
    ho letto tutti isuoi libri...
    certo non sono letture 'sagge' e culturali...ma sono divertentissime
    Non ho mai tempo di leggere e quando riesco voglio solo distrarmi....
    gli altri libri della 'Saga' I Love Shopping....(ed altro in base al volume) sono all'incirca simili:
    lei che spende e spande
    la banca che la richiama
    lei che fa delle proposte alle banche a dir poco assurde...
    e così via...
    ma mi fa troppo ridere!!

    RispondiElimina
  2. infatti anche a me ha fatto tanto ridere, quando ho capito la psicologia della Becky!
    :)

    RispondiElimina
  3. Mi sa che lo prenderò. In questo periodo son per le letture leggere! Ho finito da poco di leggere un libro di Polly Williams "Vita bassa e tacchi a spillo" che parla di questa mamma post-parto... una sorta di Bridget Jones! Carino e scorrevole :)

    RispondiElimina