martedì 15 maggio 2012

INTEGRATORI FLUORO: SI O NO?

Qualche mese fa, quando era ancora presto, il pediatra durante una delle visite di controllo di routine a Gabri mi dette un campione gratuito di gocce al fluoro per il bimbo, dicendomi che se volevo potevo dargliele a partire dal sesto mese.
Le misi nella scatola dei medicinali e me ne dimenticai. 
Un mesetto fa le ho ritrovate, le ho tirate fuori e quando me ne ricordavo le davo a Gabri, una al giorno come da prescrizione sulla scatola e come indicato anche sul sito della casa farmaceutica produttrice di questo prodotto che mi aveva dato il medico: Defluor (integratore alimentare a base di fluoro) del Laboratorio Chimico Deca.
Come ho scritto e sottolineo, le davo quando me ne ricordavo, proponendomi ogni volta che prendevo in mano la scatolina di scrivere un post a riguardo e chiedere alle altre mamme bloggers se loro hanno dato ai loro bimbi questi integratori. Mi aveva lasciata perplessa, devo dire la verità, il "se vuole" del pediatra... che significava? Fa bene o fa male? serve oppure
è inutile o non cambia niente se le prende o meno? 'nzomma questa storia mi ha lasciata combattuta ed ogni volta che decidevo di dargli la gocciolina mi chiedevo se stavo facendo il suo bene oppure no.
Oggi la boccetta mi è caduta di mano, si è rotta e dopo lo sproloquio di rito per i vetri in giro (per fortuna pochi) e le gocce a terra (per fortuna anche meno dei vetri), mi sono trovata in mano la scatola vuota, che adesso è sul tavolo accanto al pc ed ho fatto un po' di ricerche.
Ho trovato questo articolo del dottor Perugini Billi intitolato "Non date integratori di fluoro ai vostri bambini" che mi ha incuriosita/preoccupata, perché se è vero quello che dice i pediatri che suggeriscono di prendere queste gocce dovrebbero essere presi a bastonate!
Ovviamente la ricerca è continuata ed ho trovato un "simpatico" sito di una farmaceutica che a proposito di questo prodotto recita così:

Caratteristiche
La costante presenza di adeguate concentrazioni di fluoro nel cavo orale riducesignificativamente il rischio di carie. 

Proprietà
I principali meccanismi d’azione del fluoro sono: rinforzare la strutturacristallina dello smalto con formazione di fluoroapatite, favorire la remineralizzazionedello smalto demineralizzato ed un effetto antimicrobico, soprattutto su Streptococcusmutans, diminuendone la capacità di adesione ai tessuti orali e i tempi dimoltiplicazione.

Ovvio, loro spingono per vendere, ma è lecito che si propagandi così quello che non è vero? Oppure il dottore sopra nominato ha scritto una marea di balle?

La mia ricerca continua...

Nell'articolo del Dott. Billi si parla di Fluorosi, sono andata a cercare qualche delucidazione su questa malattia che proviene dall'eccesso di fluoro, ed ecco qui il dizionario medico cosa riporta:

fluorosi [Odontoiatria e odontostomatologia]

Definizione: Alterazione del colore e della struttura dello smalto dentario,puntini,macchie,striature, dal bianco all'opaco,fino al marrone con craterizzazione della superficie, causata da un'eccessiva assunzione di fluoro durante il periodo della dentizione. (Dr. Cataldo Palomba) 

Insomma, da quello che si legge in giro questa "malattia" rovina i denti, che io ho sempre ritenuto un capitale da valorizzare e da mantenere, e che cercherò (appena si degneranno di farsi vedere) di curare al meglio con la prevenzione e con l'educazione all'igiene orale per evitare a mio figlio dolori, sofferenze, paure dovute a carie o problemi più gravi alla bocca ed ai denti.
Di seguito metto alcuni link che ho trovato interessanti riguardo all'uso del fluoro e della fluorosi:



e voi?
date il fluoro ai vostri bimbi?
se avete bimbi grandicelli, magari già con denti permanenti, lo avete dato? avete riscontrato problemi come indicato nei vari siti?

AIuToOooOOooooo!!!!

3 commenti:

  1. Io a Giulia l'ho dato, ovviamente ha ancora i denti da latte ma sono delle perline bianche! :)

    RispondiElimina
  2. Io sono ignorante in merito quindi non so darti una risposta che sia valida o dettata dall'esperienza però posso dirti come la penso sugli integratori in generale.
    Ho sempre pensato, e continuo a pensare tuttora, che gli integratori (che negli ultimi anni sembra che siano diventati la cura a tutti i mali) siano pressochè inutili nel momento in cui si assume una dieta bilanciata. Questo per me vale sia per gli adulti che per i bimbi e come tutte le cose le sostanze che fanno bene se prese in dosi troppo elevate possono fare male. Da quello che capisco il tuo patato mangia un po' di tutto, ha una dieta varia e quindi non credo che sia necessario dargli un integratore. Però ripeto questo è solo il mio modesto parere, io non sono medico ne ho esperienza coi bimbi. Ti consiglierei di chiedere delucidazioni maggiori al pediatra o in farmacia.....

    RispondiElimina
  3. Non date integratori fluoro ai bambini!! Leggi:
    http://www.saluteme.it/news/salute/2573-integratori-fluoro-fanno-male-bambini.html

    RispondiElimina